Verona-Venezia, Serie A: streaming, probabili formazioni, pronostici

Verona-Venezia è una partita della ventisettesima giornata di Serie A e si gioca domenica alle 15:05: statistiche, probabili formazioni, pronostici, diretta tv e streaming.

VERONA – VENEZIA | domenica ore 15:05

Ha il sapore di un’occasione sprecata per il Verona il 2-2 maturato sul prato dell’Olimpico contro la Roma. Soprattutto per quello che era stato il copione della partita, con gli scaligeri in controllo per oltre sessanta minuti. Poi l’improvviso black out e i giallorossi che hanno avuto la forza di risorgere grazie ai gol di due giocatori della Primavera, Volpato e Bove.

Verona-Venezia
Adrien Tameze ©️LaPresse

Una rimonta che non cancella il buon momento degli uomini di Igor Tudor, l’unica “piccola” che può ancora coltivare il sogno di raggiungere il settimo posto e dunque l’Europa. Traguardi impensabili lo scorso settembre, quando l’allenatore croato fu chiamato per prendere il posto dell’esonerato Di Francesco, la cui avventura sulla panchina gialloblù è terminata dopo appena tre partite di campionato (tutte e tre terminate con una sconfitta). La forza del Verona è soprattutto nella fase di possesso palla: malgrado Simeone abbia perso da qualche settimana il feeling con il gol, Caprari e Barak stanno rispondendo presente e nelle ultime cinque partite l’attacco veronese è tornato a girare segnando ben dodici gol complessivi (è rimasto a secco solamente nella sfida di Torino con la Juventus). Al “Bentegodi” questo fine settimana è di scena il Venezia e sembrano esserci i presupposti per scrivere un nuovo capitolo del sentitissimo derby veneto.

Quello d’andata finì con un rocambolesco 3-4 per il Verona, artefice di una rimonta da 3-0 destinata restare nella storia. Dopo l’impresa di Torino, la formazione di Paolo Zanetti non è andata al di là di un 1-1 nella sfida salvezza con il Genoa e adesso si profila un lungo scontro a distanza con il Cagliari, con cui al momento condivide il terzultimo posto.

Verona-Venezia: le ultime notizie sulle formazioni

Verona-Venezia
Thomas Henry ©️LaPresse

Tudor costretto a rivoluzionare la difesa per via delle assenze di Gunter e Casale per squalifica. Al loro posto il tecnico di Spalato lancerà Sutalo e Retsos, mentre stringerà i denti Ceccherini dopo aver finito in anticipo la gara di Roma per un problema muscolare. In mezzo confermati Tameze ed Ilic, così come Lazovic e Faraoni sulle fasce. Davanti altra chance per Simeone, supportato dalla solida coppia Caprari-Barak.

Nel Venezia si è fatto male il terzino destro Ebuehi: Zanetto lo sostituirà con l’ex Brescia Mateju. Ristabilito Vacca, ma in regia ci sarà nuovamente il gallese Ampadu, con Cuisance e Crnigoj ai suoi lati. Un solo dubbio da sciogliere per il tecnico veneto, che dovrà decidere se dare fiducia a Nani oppure ad Okereke.

Come vedere Verona-Venezia in diretta tv e in streaming

Verona-Venezia, in programma domenica alle 15:05 allo stadio “Bentegodi” di Verona, verrà trasmessa in diretta streaming su Dazn. La piattaforma, da quest’anno, detiene i diritti di trasmissione di tutte le partite del massimo campionato di calcio italiano. Ha un costo mensile di 29,99 euro e non prevede costi aggiuntivi né per l’attivazione né per l’eventuale disattivazione.

Il pronostico

Tra le due sta sicuramente meglio il Verona, che tra l’altro non ha problemi di classifica. Ma un derby è sempre un derby ed il Venezia non può assolutamente permettersi la sconfitta. Scaligeri favoriti, ma conviene concentrarsi sui gol, che di solito quando gioca la squadra di Tudor non sono mai pochi: match da almeno tre reti complessive.

Le probabili formazioni di Verona-Venezia

VERONA (3-4-2-1): Montipò; Retsos, Ceccherini, Sutalo; Faraoni, Tameze, Ilic, Lazovic; Barak, Caprari; Simeone.
VENEZIA (4-3-3): Romero; Mateju, Caldara, Ceccaroni, Haps; Crnigoj, Ampadu, Cuisance; Aramu, Henry, Nani.

Il Venezia riuscirà ad evitare la sconfitta?

  • No (61%, 51 Votes)
  • (39%, 33 Votes)

Total Voters: 84

Loading ... Loading ...
POSSIBILE RISULTATO: 3-2