Formazioni ufficiali Villarreal-Juventus | Pronostico marcatori e ammoniti

Villarreal-Juventus, pronostico marcatori, ammoniti e tiratori: ecco le formazioni ufficiali. Le ultime sulle scelte di Emery e Allegri.

All’Estadio de la Ceramica, la Juventus di Max Allegri ha forse una delle ultime possibilità per imprimere la svolta decisiva ad una stagione che vede attualmente i bianconeri occupare il quarto posto in Serie A, a distanza consistente dalle prime della classe.

Alvaro Morata ©️LaPresse

Vlahovic e compagni, al netto delle defezioni in attacco e in difesa (mancheranno Dybala, Chiellini e Rugani, con Bonucci che parte dalla panchina), proveranno a gettarsi alle spalle l’opaca prestazione collettiva offerta nel derby, che ha fatto registrare almeno due passi indietro dal punto di vista del gioco e dell’organizzazione offensiva. Contro il “Sottomarino Giallo”, però, non sarà affatto facile: gli spagnoli, che hanno estromesso l’Atalanta andando a vincere a Bergamo, sanno come si affrontano le partite decisive a livello internazionale. Diamo uno sguardo alle scelte dei due allenatori.

VILLARREAL (4-4-2): Rulli; Foyth, Albiol, Pau Torres, Pedraza; Chukwueze, Parejo, Capoue, A. Moreno; Lo Celso, Danjuma.

JUVENTUS: Szczesny; De Sciglio, De Ligt, Danilo, Alex Sandro; Cuadrado, McKennie, Locatelli, Rabiot; Morata; Vlahovic.

Villarreal-Juventus, il pronostico marcatori: Morata a fari spenti

Con i riflettori tutti puntati su Dusan Vlahovic, occhio alla verve realizzativa europea di Alvaro Morata, il “bello di notte”. Lo spagnolo, decentrato sulla fascia per lasciar spazio all’incedere del serbo, può dire la sua negli spazi che inevitabilmente concederà il Villarreal, ottima squadra ma che tende a non reagire subito qualora la partita dovesse incanalarsi nei binari sbagliati. L’intesa con Vlahovic funziona, e saranno loro a tenere le chiavi di un attacco ancora orfano di Paulo Dybala: Morata in goal è ipotesi tutt’altro che utopistica.

Villarreal-Juventus, possibili ammoniti e tiratori

Danilo verrà schierato nell’insolita posizione di difensore centrale: il brasiliano potrebbe riscontrare qualche difficoltà, soprattutto all’inizio, a prendere misura agli attaccanti avversari: il rischio cartellino giallo è concreto. Per quanto concerne i possibili tiratori, due nomi su tutti: Cuadrado e Parejo.