Formazioni ufficiali Napoli-Inter | Pronostico marcatori, ammoniti e tiratori

Napoli-Inter, formazioni ufficiali e pronostico marcatori: match dal profumo di scudetto al San Paolo. Possibili ammoniti e tiratori.

La sconfitta patita contro il Milan ha messo tutto in discussione per l’Inter, che contro i rossoneri hanno sprecato la ghiotta occasione di indirizzare in maniera forse decisiva il campionato, facendosi rimontare sul più bello da Olivier Giroud.

Insigne ©LaPresse

Del passo falso della compagine di Inzaghi ha approfittato il Napoli, che grazie ai 13 punti conquistati nelle ultime 5 giornate di campionato, è riuscito a superare nel migliore dei modi l’esame di gennaio, che sulla carta si presentava temibile viste le assenze di Koulibaly ed Anguissa. E proprio il difensore partirà titolare assieme a Rrhamani, con Politano, Zielinski ed Insigne alle spalle dell’unica punta Osimhen, mentre Inzaghi decide dia ffidarsi a Dzeko e Lautaro in attacco.

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina, Di Lorenzo, Koulibaly, Rrahmani, M.Rui, Lobotka, Ruiz, Politano, Zielinski, Insigne, Osimhen.

INTER (3-5-2) Handanovic, Skriniar, De Vrij, Di Marco, Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic, Lautaro.

Pronostico marcatori Napoli-Inter

I fari saranno inevitabilmente accesi su Victor Osimhen, che ritorna titolare al “Maradona” dopo una lunga assenza. Ma chissà che non possa essere proprio Lorenzo Insigne a prendersi la scena, visto che la difesa nerazzurra molto spesso ha mostrato difficoltà a contenere le offensive dei calciatori tecnici e rapidi avversari. In casa Inter, attenzione speciale rivolta a Calhanoglu, che nelle grandi partite è capace di esaltarsi.

Napoli-Inter, possibili ammoniti e tiratori

Impossibile non menzionare Dumfries tra i possibili tiratori: l’olandese è in uno stato di forma eccezionale, e potrebbe inquadrare lo specchio in almeno un paio di circostanze. Rui e Barella, invece, potrebbero finire sul taccuino dei cattivi: soprattutto il centrocampista di Inzaghi, nelle ultime apparizioni è sembrato in debito d’ossigeno.