Torino-Venezia, Serie A: streaming, probabili formazioni, pronostici

Torino-Venezia è una partita della venticinquesima giornata di Serie A e si gioca sabato alle 20:45: statistiche, probabili formazioni, pronostici, diretta tv e streaming.

TORINO – VENEZIA | sabato ore 20:45

La sconfitta rimediata in quel di Udine possiamo considerarlo un nuovo sintomo del mal di trasferta che sta caratterizzando la stagione del Torino di Ivan Juric. La discrepanza continua ad essere evidente tra i risultati ottenuti in casa e quelli invece raccolti lontano dai propri tifosi. E se i granata in questo momento sono un gradino sotto alle squadre che lottano per l’Europa minore, devono fare mea culpa proprio per un rendimento esterno non all’altezza di una squadra che vuole mettersi alle spalle anni difficili ed iniziare a frequentare la parte sinistra della classifica. In Friuli sono stati fatali due calci piazzati: due gol subiti nel giro di qualche secondo e soprattutto in pieno recupero, quando ormai la partita sembrava destinata a non schiodarsi dallo zero a zero.

La striscia positiva si ferma a tre partite e contro i bianconeri anche l’attacco è rimasto a secco dopo che nei precedenti 270 minuti il Toro aveva realizzato ben sette gol complessivi. Di strisce lunghe se ne intende anche il Venezia, che in campionato non riesce a vincere dallo scorso novembre. La squadra di Paolo Zanetti è finita nuovamente in zona retrocessione dopo la sconfitta casalinga con il Napoli, scavalcata dal Cagliari al quartultimo posto. Ora il calendario dei lagunari diventa più “morbido” – a distanza ravvicinata ha incontrato le tre big in lotta per lo scudetto – e contando sull’aiuto dei nuovi acquisti sarà fondamentale non sbagliare i prossimi scontri diretti.

Torino-Venezia
Mickael Cuisance ©️LaPresse

Torino-Venezia: le ultime notizie sulle formazioni

Centrocampo da ripensare per Juric, costretto a fare a meno degli squalificati Lukic e Mandragora. Dunque si rivedrà tra i titolari Pobega, che da qualche settimana veniva impiegato dal tecnico croato a gara in corso, e spazio anche al nuovo acquisto Ricci, arrivato a gennaio dall’Empoli. Dubbio Brekalo sulla trequarti: l’ex Wolfsburg è uscito acciaccato dalla gara di Udine e se non dovesse farcela al suo posto è pronto Pjaca. Riecco la difesa titolare, con Bremer che si appresta a rientrare dalla squalifica.

Due assenze pesanti in difesa per Zanetti, che deve rinunciare a capitan Ceccaroni e al terzino Ebuehi: chance per Modolo e Svoboda. Centrocampo formato da Cuisance, Ampadu e Busio, mentre in attacco si contendono una maglia da titolare Nani e Okereke, con il portoghese leggermente favorito.

Come vedere Torino-Venezia in diretta tv e in streaming

Torino-Venezia in programma sabato alle 20:45 allo stadio “Olimpico-Grande Torino” di Torino, verrà trasmessa in diretta streaming su Dazn. La piattaforma, da quest’anno, detiene i diritti di trasmissione di tutte le partite del massimo campionato italiano di calcio. Ha un costo mensile di 29,99 euro e non prevede costi aggiuntivi né per l’attivazione né per l’eventuale disattivazione. Sarà tuttavia possibile vedere Torino-Venezia anche su Sky, che trasmetterà sul satellite tre match a giornata in co-esclusiva con Dazn. I canali dedicati all’evento sono Sky Sport Uno (canale 201), Sky Sport Calcio (canale 202), Sky Sport 4K (canale 213) e Sky Sport HD (canale 251). La stessa trasmissione sarà disponibile anche in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili a disposizione degli abbonati a Sky, e su NOW, la piattaforma live e on demand di Sky.

Il pronostico

Il Torino non sta brillando in termini di continuità ma in casa difficilmente commette passi falsi e la partita con il Venezia sembra quella giusta per ripartire subito dopo la delusione di Udine. Granata favoriti in un match da almeno un gol per parte.

Le probabili formazioni di Torino-Venezia

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Djidji, Bremer, Rodriguez; Singo, Pobega, Ricci, Vojvoda; Praet, Btrekalo; Sanabria.
VENEZIA (4-3-3): Lezzerini; Svoboda, Caldara, Modolo, Haps; Cuisance, Ampadu, Busio; Aramu, Henry, Nani.

Il Venezia riuscirà a segnare almeno un gol?

  • (56%, 44 Votes)
  • No (44%, 34 Votes)

Total Voters: 78

Loading ... Loading ...
POSSIBILE RISULTATO: 2-1