Senegal-Egitto, finale Coppa d’Africa: tv in chiaro, streaming, formazioni, pronostici

Senegal-Egitto è la finale della Coppa d’Africa e si gioca domenica alle 20:00: probabili formazioni, pronostici, diretta tv in chiaro e streaming.

SENEGAL – EGITTO | domenica ore 20:00

E così saranno Senegal ed Egitto a contendersi la trentatreesima edizione della Coppa d’Africa. Nella finalissima di Yaoundé ci sono arrivate loro, le uniche favorite della vigilia che non hanno tradito le attese. A differenza del Camerun, che da paese ospitante si è dovuto invece accontentare del terzo posto. O dell’Algeria campione in carica, eliminata addirittura nella fase a gironi. Questa è la grande occasione per i Leoni della Teranga, pronti a riprovarci dopo la delusione patita tre anni fa: Koulibaly e compagni hanno infatti l’opportunità di riscattare i due secondi posti del 2002 e del 2019 sedendosi per la prima volta in assoluto sul trono africano. Per l’Egitto sarebbe invece l’ottavo successo nella manifestazione continentale. Nessuno ha vinto più dei Faraoni, che però non sollevano la coppa dall’edizione 2010.

Gli spunti di interesse sono molteplici. Uno su tutti, l’avvincente duello tra gli attaccanti del Liverpool Sadio Mané e Mohamed Salah, che per una notte saranno rivali in campo dopo le innumerevoli vittorie conquistate fianco a fianco in maglia Reds.

Senegal-Egitto
Gabaski ©️LaPresse

Il centravanti senegalese è stato tra i grandi protagonisti del cammino della sua selezione, partita in sordina e poi cresciuta in maniera esponenziale durante la fase ad eliminazione diretta. Il Senegal aveva strappato il pass per gli ottavi segnando a malapena un gol nel match d’esordio con lo Zimbabwe e pareggiando 0-0 con due nazionali alla portata come Guinea e Malawi. Attacco che tuttavia è tornato a girare nelle sfide con Capo Verde, Guinea Equatoriale e Burkina Faso: match in cui gli uomini guidati da Aliou Cissé si sono imposti nettamente sugli avversari, andando in gol con maggiore regolarità.

Hanno del clamoroso invece i numeri con cui l’Egitto è approdato in finale. La nazionale guidata dal portoghese Carlos Queiroz ha realizzato a malapena quattro gol nelle sei gare disputate finora, ma ne ha subito solamente uno nei tempi regolamentari. Nella fase ad eliminazione diretta i Faraoni hanno sempre avuto bisogno dei supplementari per passare il turno e per ben due volte dei calci di rigore. In entrambe le occasioni l’eroe è stato il portiere Gabaski, autore della doppia parata che ha fatto piangere i camerunensi in semifinale. Scena già vista negli ottavi contro la Costa d’Avorio.

Come vedere Senegal-Egitto in diretta tv in chiaro  e streaming

Senegal-Egitto si può vedere in diretta streaming su Discovery+, che ha trasmesso in esclusiva la competizione ed è visibile in streaming su smart tv, pc, tablet, cellulari. Sottoscrivere l’abbonamento ha un costo di 29,99 euro, solo per il primo anno. Oppure 3,99 euro mensili, con rinnovo automatico allo stesso prezzo ogni mese a meno che non venga annullato prima della data di rinnovo. Discovery+ è disponibile pure sulla piattaforma TIMVision. Acquistabile, infine, anche per chi è già cliente di Amazon Prime. La finale della Coppa d’Africa verrà trasmessa anche in chiaro da Dmax (canale 52 del digitale terrestre) e su Eurosport 2 (canale 211 di Sky).

Il pronostico

Si profila una finale equilibrata, tra due nazionali molto organizzate, solide difensivamente e che fanno leva sulle qualità dei singoli. Per quanto fatto vedere finora, il Senegal sembra leggermente favorito. Ha maggiore qualità nei due lati del campo rispetto all’Egitto, ma i Faraoni sono molti bravi a togliere certezze ai propri avversari e in più avranno certamente meno pressione sulle spalle. Non è da escludere che si arrivi di nuovo ai supplementari: le reti complessive nei novanta minuti potrebbero essere meno di tre.

Le probabili formazioni di Senegal-Egitto

SENEGAL (4-3-3): E. Mendy; B. Sarr, Koulibaly, A. Diallo, Ciss; Kouyaté, N. Mendy, I. Gueye; Dieng, Diedhiou, Mané.
EGITTO (4-3-3): Gabaski; Abdelmonem, Hamdi, Ashraf, El Fotouh; Elneny, Fathy, El Solia; Salah, M. Mohamed, Marmoush.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1