Calciomercato Juventus, ombre sul futuro di Dybala | “Sentenza” in diretta

Calciomercato Juventus, il rinnovo di Paulo Dybala non arriva, e c’è chi metta in discussione che la fumata bianca si materializzi.

L’accordo tra le parti sembrava essere raggiunto sulla base di un contratto fino al 2026 a circa 10 milioni di euro stagionali, bonus compresi, ma per adesso Paulo Dybala non ha ancora apposto la sua firma al contratto che dovrebbe legarlo a vita ai colori bianconeri, non di certo a causa di una sua titubanza. La Juventus, semmai, dopo aver praticamente messo in cassaforte la firma di uno dei suoi calciatori più rappresentativi, sembra piuttosto recalcitrante ad investire 100 milioni di euro (al lordo), per un calciatore che nell’ultimo anno e mezzo è stato falcidiato da un infortunio dietro l’altro.

Leggi anche –> Esonero Mourinho, la quota che tormenta i tifosi della Roma

Le parole di Arrivabene alla vigilia di Roma-Juve sono apparse ben più di un semplice avviso ai naviganti: Dybala dovrà meritarsi il rinnovo, questo il succo del discorso del Responsabile dell’Area Tecnica della “Vecchia Signora”. Contro l’Olimpico, il segnale lanciato dall’argentino non è passato inosservato, ma servirà ben altro, con l’ex Palermo alla ricerca di quella continuità da tempo smarrita e mai più ritrovata. Con l’assenza di Chiesa, out fino a fine stagione, chiaramente sarà ancor di più responsabilizzato, ma quella del rinnovo si preannuncia essere ancora una partita aperta, in cui non è stato siglato il goal decisivo. Non ancora.

Calciomercato Juventus, le parole di Biasin sul rinnovo di Dybala

calciomercato
Dybala ©️Getty Images

E così, intervistato nel corso della diretta su Twitch di CMIT TV, Fabrizio Biasin ha offerto una chiave di lettura interessante, suffragando lo scenario che stavamo prima esponendo. Ecco le parole della prima firma di Libero della sezione sportiva: “Dybala via a zero? Non è una del tutto peregrina: chiaramente le chances che alla fine arrivi il rinnovo ci sono tutte, ma ascoltando le parole di Arrivabene, sarebbe necessario stipulare un contratto di cinque anni spendendo circa 100 milioni di euro (al lordo, ndr), per un calciatore molto altalenante nell’ultimo anno e mezzo.”