Calciomercato Milan, scelto il dopo Kessié | Colpaccio in Serie A

Calciomercato Milan, la situazione Kessié non si è ancora sbloccata: Maldini, intanto, monitora il suo possibile sostituto.

Contro l’Empoli sono arrivati tre punti preziosissimi per il Milan, che ha beneficiato anche dell’intuizione di Pioli di schierare Kessié nel ruolo ricoperto fino a questo momento da Brahim Diaz. L’ivoriano ha ripagato la scelta del proprio allenatore con due reti, ma soprattutto una capacità di rendersi pericoloso in zona offensiva che in parte aveva mostrato già in occasione della sfida contro il Napoli. A tenere banco, però, è sempre la questione legata al possibile rinnovo del “Presidente”, il cui contratto con i rossoneri scade nel 2022. Maldini non si discosta dalla proposta fatta recapitare ad Atangana già da alcuni mesi: quadriennale a circa 5,5-6 milioni di euro più bonus a stagione, con Kessié che ne chiederebbe almeno 7,5-8.

Leggi anche –> Calciomercato, Vlahovic ha scelto la Juventus | C’è un’ultim’ora

Calciomercato Milan, il sostituto Kessié dalla Serie A: assalto a Svanberg

Matias Svanberg ©️LaPresse

Come riportato da “SportMediaset”, infatti, Maldini avrebbe cominciato ad attenzionare la situazione legata a Matias Svanberg, il centrocampista svedese del Bologna messosi in luce in questa prima parte di campionato, con tre reti all’attivo. I felsinei lo valutano circa 20 milioni di euro, cifra che il “Diavolo” non sarebbe disposto a sborsare, o perlomeno non subito. Ecco perché si potrebbe pensare ad una soluzione in prestito, che però non stuzzicherebbe più di tanto gli emiliani, che puntano a ricavare un discreto tesoretto a stretto giro di posta dalla cessione di uno dei propri gioielli.