Bonus, la beffa è servita: una cosa che devi sapere nel giorno del click day

Bonus
©Getty Images

Bonus, il tanto atteso click day è finalmente arrivato. Ma c’è una cosa che devi assolutamente sapere se lo stavi aspettando. 

8 novembre, ore 12. Era questa la data che i cittadini italiani stavano aspettando con una certa impazienza da quando, all’incirca un mese fa, era stato annunciato l’arrivo di un nuovo e ghiottissimo bonus. Un incentivo che, come noto, era stato lanciato per supportare una delle categorie maggiormente colpite dal Covid.

Leggi anche: Fino a 540 euro in più in busta paga: arriva il bonus più atteso dagli italiani

Stiamo parlando del bonus terme, una misura che prevede 200 euro di sconto sui servizi termali. L’iter è stato lungo. Prima è toccato alle strutture interessate ad aderirvi accreditarsi tramite un apposito portale. Dopodiché, quanto meno in teoria, gli aspiranti clienti avrebbero dovuto attendere il fatidico click day per prenotarsi.

Le cose non sono andate esattamente così, però. Il click day è oggi, eppure, guardo caso, le prenotazioni sono già chiuse in quasi tutte le strutture accreditate. E questo, purtroppo, non vuol dire che una cosa.

Bonus terme, i centri sono già sold out: cosa è successo

Bonus
©Getty Images

Il fatto che siano in overbooking vuol dire che i centri termali hanno aperto in anticipo le prenotazioni a quanti intendevano saldare il conto sfruttando il bonus terme. E così, in men che non si dica, con le prenotazioni anticipate il click day è di fatto diventato assolutamente inutile.

O meglio, ci sarà lo stesso, ma si tratterà semplicemente di una formalità. Le prenotazioni, a questo punto, serviranno solo ed esclusivamente ai centri accreditati per ottenere e inserire nel sistema i dati dei clienti che hanno prenotato il loro soggiorno. È tuttavia doveroso sottolineare che in questo modo di procedere non c’è nulla d’illegale.

Come fa notare Il Sole 24 Ore, nelle faq presenti sul sito di Invitalia ce n’è una che sottolinea quanto segue: «Il cittadino può fare la richiesta di prenotazione del bonus dopo che l’ente termale si è accreditato, sapendo che l’ente termale può dar seguito alla richiesta a partire dall’8 novembre, alle ore 12.00, data in cui apre la piattaforma per le prenotazioni». Peccato che solo in pochi abbiano capito che fosse possibile farlo e che i più, quindi, resteranno con un pugno di mosche in mano nel tanto atteso giorno del click day.