Sinner batte Opelka | Cosa serve per andare alle Atp Finals

Sinner batte Opelka
Sinner ©️Getty Images

Sinner batte Opelka nel primo turno a Vienna. Ecco cosa serve al tennista azzurro per andare alle Atp Finals di Torino

Due italiani al vecchio Masters non si sono mai visti. Ecco perché Sinner, se riuscisse a raggiungere Berrettini, entrerebbe nella storia. Intanto oggi, il tennista azzurra, ha battuto Opelka nel primo turno di Vienna. E questo è sicuramente un passo importante per riuscire ad arrivarci a Torino, tra i magnifici otto tennisti al Mondo. Sarebbe un vero e proprio spettacolo.

I giochi sono aperti. E i posti da assegnare sono solamente due. Tutti i potenziali rivali di Jannik hanno superato il primo turno. Tranne Hubert Hurkacz, he ieri ha perso con Murray e che è all’ottavo posto virtuale della classifica, l’ultimo che permetterebbe l’accesso a Torino. Ed è quello che punta l’azzurro. Senza dubbio. E ce la potrebbe anche fare. Ecco le possibili combinazioni.

LEGGI ANCHE: Green Pass intestati ad Hitler: gli utenti si scatenano su Twitter

Sinner batte Opelka, tutti gli incastri per Torino

Berrettini
Sinner vorrebbe raggiungere Berrettini (Instagram)

Cameron Norrie, grazie alla vittoria su Fucsovics, ieri ha superato lo stesso Sinner. Che però, vincendo oggi, si è ripreso il decimo posto e punta decisamente ad entrare nei primi otto. Non sarà facile, ma ci sono tanti punti in palio ancora e anche pesantissimi. Quelli di Parigi Bercy saranno 1000 al vincitore, un’enormità, e alla fine ci potrebbe anche essere l’ultimo treno, quello di Stoccolma, che in palio ne mette 250.

In ogni caso, però, la gioia, potrebbe anche arrivare da Vienna. Perché per entrare nei primi 8, Sinner dovrebbe arrivare almeno in semifinale nella capitale austriaca. E guardando il tabellone, nel mezzo, ci potrebbe essere anche lo scontro diretto con Ruud ai quarti. Ma deve anche sperare che Norrie non arrivi in finale. Incastri e tanti. Per un sogno che si potrebbe davvero avverare.