Manchester United-Atalanta, Champions League: tv, streaming, formazioni, pronostici

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo ©️Getty Images

Manchester United-Atalanta è una partita della terza giornata della fase a gironi della Champions League e si gioca mercoledì alle 21:00: statistiche, probabili formazioni, pronostici, diretta tv e streaming.

MANCHESTER UNITED – ATALANTA | mercoledì ore 21:00

L’avvio di stagione del Manchester United non è stato in linea con le enormi aspettative del club, soprattutto dopo l’acquisto di Cristiano Ronaldo a fine sessione di calciomercato. L’allenatore Ole Gunnar Solskjaer continua ad avere la fiducia della società, ma è sempre più criticato da stampa e tifosi. Già prima dell’arrivo di Cristiano Ronaldo, il Manchester United non aveva un’identità di gioco ben precisa. L’arrivo di un calciatore come CR7, senza dubbio fenomenale e abbonato al gol, rende quest’obiettivo però ancora più difficile.

Il Manchester United somiglia sempre più a una collezione di figurine, ma a livello di organizzazione di gioco lascia a desiderare. E l’avversaria di turno, l’Atalanta di Gasperini, proverà ad approfittarne.

Sconfitto in quattro delle ultime sette partite, il Manchester United quanto meno ha battuto il Villarreal nel secondo turno di Champions League. Una vittoria arrivata all’ultimo respiro che rende la qualificazione agli ottavi di finale alla portata, ma non certo al sicuro. Anzi: la doppia sfida contro l’Atalanta si preannuncia molto difficile, nonostante le numerose assenze con cui deve fare i conti Gasperini.

Leggi anche: Barcellona-Dinamo Kiev, Champions League: diretta tv e pronostici

Le ultime notizie sulle formazioni

L’Atalanta non potrà schierare la sua formazione migliore per via delle assenze di Hateboer, Djimsiti, Gosens, Pessina e Tolòi. Soprattutto la difesa sarà in versione sperimentale, con Lovato, Palomino e Demiral a protezione di Musso. Sulle fasce agiranno Zappacosta e Mahele, molto positivi in questo avvio di stagione, mentre in mezzo agiranno De Roon e Freuler. Sulla trequarti a giocare in appoggio a Zapata ci saranno probabilmente Pašalić e Malinovskyi, con Muriel destinato a entrare nella ripresa.

Dall’altra parte Solskjaer ha i dubbi relativi a Diallo, Martial e Cavani, che in ogni caso difficilmente sarebbero partiti titolari. Sicuro assente per infortunio il difensore Varane, che verrà sostituito da Lindelöf. In mezzo al campo giocheranno Pogba e McTominay, mentre sulla trequarti ci saranno Greenwood, Bruno Fernandes e Rashford con Cristiano Ronaldo schierato da attaccante centrale. Una formazione sbilancia, che potrebbe subire soprattutto sulle fasce dove l’Atalanta sa bene come affondare.

Come vedere Manchester United-Atalanta in diretta tv e streaming

Manchester United-Atalanta è in programma mercoledì alle 21:00 e si giocherà allo stadio Old Trafford di Mancheste. Verrà trasmessa in diretta tv da Sky Sport Uno (201 del satellite), Sky Sport (252 del satellite). La stessa trasmissione sarà disponibile anche in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili a disposizione degli abbonati, e su NOW, la piattaforma live e on demand di Sky. Un modo alternativo per vedere in streaming Manchester United-Atalanta è abbonarsi a Mediaset Infinity+, altra piattaforma che ha acquisito i diritti sulla massima competizione continentale, ad un costo di 7,99 euro mensili.

Il pronostico

L’Atalanta potrebbe soffrire l’ostilità di Old Trafford e la difesa sperimentale: difficilmente manterrà la porta inviolata, ma a livello tattico dovrebbe approfittare dei buchi che spesso ci saranno sulle fasce. C’è da aspettarsi almeno un gol per squadra e almeno tre gol complessivi, in una partita in cui pur partendo favorito il Manchester United potrebbe accadere di tutto.

Le probabili formazioni di Manchester United-Atalanta

MANCHESTER UNITED (4-3-3): De Gea; Dalot, Lindelöf, Maguire, Shaw; McTominay, Pogba; Greenwood, Bruno Fernandes, Rashford; Cristiano Ronaldo.
ATALANTA (3-4-1-2): Musso; Lovato, Palomino, Demiral; Zappacosta, Freuler, De Roon, Maehle; Pašalić; Malinovskyi, Zapata.

POSSIBILE RISULTATO: 2-2