Inter-Real Madrid, formazioni ufficiali: streaming, pronostico marcatore

Inter-Real Madrid
Simone Inzaghi ©️Getty Images

Inter-Real Madrid, ecco le formazioni ufficiali della prima gara del girone di Champions League e il pronostico per il marcatore

Formazioni Ufficiali

INTER (3-5-2) Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Lautaro Martinez, Dzeko.
REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Carvajal, Militao, Nacho, Alaba; Casemiro, Modric, Valverde; Lucas Vázquez, Benzema, Vinicius.

Simone Inzaghi e Carlo Ancelotti hanno scelto. Ecco le formazioni ufficiali per il debutto in Champions League di Inter e Real Madrid, uno dei big match di questo primo turno. Confermate le scelte della vigilia. Poco spazio ai cambiamenti, in campo ci vanno i migliori. Anche l’anno scorso le due squadre si sono affrontare in questa fase. Una rivincita per l’Inter, chiamata almeno a superare il primo turno: cosa che non è successa nelle ultime stagioni. Inzaghi invece, con la sua Lazio, lo scorso anno, ci è riuscito. E allora i nerazzurri si affideranno al nuovo tecnico.

LEGGI ANCHE: Stella Rossa-Braga, Europa League: formazioni, pronostici, streaming

LEGGI ANCHE: Champions league in tv e in streaming: tutto quello che c’è da sapere

Inter-Real Madrid, dove vederla in tv e in streaming

Inter-Genoa
Lautaro Martinez ©️Getty Images

Inter-Real Madrid è in programma stasera alle 21:00 e si giocherà allo stadio “Meazza” di Milano. L’incontro verrà trasmesso in diretta streaming su Amazon Prime Video. La telecronaca sarà effettuata da Sandro Piccinini, con il commento tecnico di Massimo Ambrosini. Abbonarsi alla piattaforma, che da quest’anno ha l’esclusiva su 16 gare del mercoledì di Champions League, ha un costo di 3,99 euro al mese oppure di 36 euro all’anno.

Il nostro pronostico per il marcatore

Il Real Madrid, in difesa, ha dimostrato di ballare. Dopo gli addii di Sergio Ramos e Varane, Ancelotti ancora non ha trovato la giusta quadra. A dimostrazione di questo, anche i due gol subiti contro il Celta Vigo nell’ultima gara della Liga. In una sfida come questa, comunque, i migliori si esaltano. E allora scegliamo Lautaro Martinez come marcatore, che ha dimostrato di sapere pungere il Madrid. L’argentino potrebbe essere decisivo.