Inter-Real Madrid, Champions League: probabili formazioni, pronostici

Inter-Real Madrid
Edin Dzeko ©️Getty Images

Inter-Real Madrid è una partita della prima giornata della fase a gironi della Champions League e si gioca mercoledì alle 21:00: statistiche, probabili formazioni, pronostici, diretta tv e streaming.

INTER – REAL MADRID | mercoledì ore 21:00

C’è di nuovo l’ingombrante Real Madrid tra l’Inter e la fase ad eliminazione diretta della Champions League, obiettivo che i nerazzurri inseguono ormai da tre stagioni ma con scarsi risultati. Nella passata edizione i Blancos ebbero la meglio sia all’andata che al ritorno (0-2 a Milan e 3-2 in Spagna): due sconfitte che contribuirono in maniera decisiva all’eliminazione della squadra all’epoca guidata da Antonio Conte, che concluse il girone all’ultimo posto e non riuscì a consolarsi neppure con la retrocessione in Europa League. A rendere più inquietante il tutto, c’ha pensato lo Shakhtar Donetsk: anche gli ucraini hanno inteso prendere parte a questa strana “reunion”, in cui stavolta però al posto del Borussia Monchengladbach ci sono i sorprendenti moldavi dello Sheriff Tiraspol.

Tuttavia, molte cose sono cambiate rispetto allo scorso anno. A cominciare dalle panchine: su quella dell’Inter oggi siede Simone Inzaghi, mentre il Real Madrid – interrotto il rapporto con Zidane – è andato a riprendersi quel Carlo Ancelotti che sette anni fa si consacrò come l’artefice principale della “decima” Champions League. L’allenatore emiliano, inoltre, non potrà fare a meno di avvertire aria di derby nella notte di San Siro, data la sua appartenenza al pantheon milanista.

Chiamati ad evitare il quarto flop consecutivo nella massima competizione continentale, per i nerazzurri sarà dunque fondamentale non toppare gli scontri diretti. In campionato, intanto, è arrivata la prima frenata con il 2-2 di Genova con la Sampdoria. Tanto rammarico per gli uomini di Inzaghi, per due volte in vantaggio e per due volte riacciuffati dai blucerchiati. Anche il Real Madrid nell’ultima giornata di Liga ha rischiato di accontentarsi solamente di un punto con il Celta Vigo, poi rimontato e sommerso (5-2) anche grazie ad una tripletta dell’inossidabile Benzema.

Tutto sommato una buona partenza per Ancelotti, attualmente primo in classifica insieme a Valencia e Atletico Madrid e con l’attacco più prolifico del torneo.

Inter-Real Madrid
Carlo Ancelloti ©️Getty Images

Le ultime notizie sulle formazioni

Idee abbastanza chiare per Simone Inzaghi, che domenica a Genova ha perso nuovamente Sensi, vittima dell’ennesimo problema muscolare. Sarà dunque 3-5-2 con i soliti Skriniar, De Vrij e Bastoni davanti al portiere Handanovic, mentre sulla fascia destra si contendono una maglia Darmian e Dumfries: l’olandese dovrebbe avere la peggio nel duello con l’italiano. Davanti il tecnico piacentino confermerà la coppia Lautaro Martinez-Dzeko, anche se il bosniaco è insidiato da Correa.

Tante assenze invece per Carlo Ancelotti, costretto a rinunciare anche al difensore Marcelo: il brasiliano si è fermato all’ultimo momento per un fastidio muscolare nell’allenamento di lunedì. A sinistra verrà adattato il jolly Alaba, mentre in mezzo giocheranno Nacho e Militao. In mezzo dovrebbe stringere i denti Modric, che andrà a comporre l’ormai collaudata coppia con Casemiro. Nel tridente offensivo sicuri del posto Benzema e Vinicius. Hazard invece dovrà vincere la concorrenza di Asensio.

Come vedere Inter-Real Madrid in diretta tv e streaming

Inter-Real Madrid è in programma mercoledì alle 21:00 e si giocherà allo stadio “Meazza” di Milano. L’incontro verrà trasmesso in diretta streaming su Amazon Prime Video. La telecronaca sarà effettuata da Sandro Piccinini, con il commento tecnico di Massimo Ambrosini. Abbonarsi alla piattaforma, che da quest’anno ha l’esclusiva su 16 gare del mercoledì di Champions League, ha un costo di 3,99 euro al mese oppure di 36 euro all’anno.

Il pronostico

Il Real Madrid offensivamente è una squadra che fa paura ma dietro non offre ancora particolari garanzie. Un discorso che riguarda anche l’Inter, se consideriamo la gara di domenica a Genova. Motivo per cui non dovrebbero mancare i gol in questo interessante big match, in cui i nerazzurri riusciranno verosimilmente ad evitare la sconfitta. 

Le probabili formazioni di Inter-Real Madrid

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko, Lautaro Martinez.
REAL MADRID (4-3-2-1): Courtois; Carvajal, Nacho, Alaba, Gutierrez; Valverde, Casemiro, Modric; E. Hazard, Vinicius; Benzema.

L'Inter riuscirà ad evitare la sconfitta?

  • (60%, 187 Votes)
  • No (40%, 125 Votes)

Total Voters: 312

Loading ... Loading ...
POSSIBILE RISULTATO: 1-1