Sampdoria-Inter, probabili formazioni: Inzaghi ha già deciso

Sampdoria-Inter
Simone Inzaghi ©️Getty Images

Sampdoria-Inter, ecco le ultime sulle probabili formazioni: Inzaghi senza nessun dubbio. Esordio per Caputo tra i padroni di casa

Alla ricerca della terza vittoria consecutiva, Simone Inzaghi, in vista della gara contro la Sampdoria, non ha nessun dubbio di formazione. L’ex tecnico della Lazio, che da quest’anno siede sulla panchina della squadra campione d’Italia, si affiderà nuovamente agli uomini che lo hanno portato a iniziare col piede giusto questa sua nuova avventura. Sì, Correa, decisivo nella sfida contro il Verona, si siederà nuovamente in panchina per entrare a gara in corso. Davanti, la coppia Lautaro-Dzeko è inamovibile. E il Tucu questo lo sa bene, e non farà nessun problema al tecnico che lo ha voluto fortemente in nerazzurro.

Debutto per Caputo invece per la squadra allenata da D’Aversa: l’attaccante del Sassuolo, arrivato nell’ultimo giorno di calciomercato, affiancherà Quagliarella sulla prima linea. Una Samp che potrà contare quindi su una coppia d’attacco sicuramente non più giovane, ma che garantisce, e su questo non ci sono dubbi, sia esperienza che gol. La variante carta d’identità comunque, almeno per Quaglia, rimane tutta da scoprire. Difficilmente l’attaccante campano riuscirà a ripetere le stagioni precedenti.

LEGGI ANCHE: Napoli-Juventus, probabili formazioni: Allegri in totale emergenza

Sampdoria-Inter, le probabili formazioni

Sampdoria-Alessandria
Roberto D’Aversa ©️Getty Images

D’Aversa non potrà contare su Bereszynzki, Ekdal, Gabbiadini, Torregrossa: sono questi i quattro indisponibili per il tecnico blucerchiato. Sanchez è ancora out per Inzaghi, che non ha davvero dubbi di formazione. Ci potrebbe anche essere l’esordio di Dumfries dal primo minuto: l’ex Psv si gioca una maglia con Darmian. Ma l’olandese appare favorito. Per il resto, spazio a Calhanoglu al fianco di Brozovic. Dietro confermato il trio Skriniar, De Vrij, Bastoni.

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Depaoli, Yoshida, Colley, Augello; Candreva, Thorsby, Adrien Silva, Damsgaard; Caputo, Quagliarella.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Lautaro Martinez, Dzeko.