Russia-Croazia, qualificazioni Mondiali 2022: pronostici

Russia-Croazia
Valeri Karpin ©️Getty Images

Russia-Croazia è una partita della quarta giornata del gruppo H di qualificazione ai Mondiali del 2022 ed è in programma mercoledì alle 20:45: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

RUSSIA – CROAZIA | mercoledì ore 20:45

Un altro girone che potrebbe riservare sorprese è quello H. Qui sono almeno tre le nazionali che verosimilmente si contenderanno il primato fino all’ultima giornata delle qualificazioni mondiali: Russia, Croazia e Slovacchia sembrano le più accreditate. Non è un caso che dopo le prime tre partite ci sia ancora grande equilibrio, con ben quattro squadre racchiuse in due punti.

Equilibrio che tuttavia potrebbe venire meno già a partire da questa giornata, quella in cui andrà in scena l’interessante scontro diretto tra russi e croati, attualmente appaiati in vetta a quota sei punti. Vincere vorrebbe dire staccare l’avversario e tentare già una mini-fuga, a prescindere da cosa accadrà nell’altra sfida che vedrà opposti sloveni e slovacchi.

Oltre che sul fattore casalingo, la Russia potrà contare sull’entusiasmo del nuovo commissario tecnico – lo scorso giugno Valeri Karpin ha preso il posto di Stanislav Cherchesov – e sulla necessità di riscattare un deludente Europeo. L’obiettivo della Sbornaya era passare quantomeno il girone: un sogno mandato in frantumi dalle due pesanti sconfitte con Belgio e Danimarca, che hanno reso inutile la vittoria sui finlandesi. Ad Euro 2020 non ha brillato neppure la Croazia, uscita agli ottavi dopo un rocambolesco match con la Spagna. A differenza della Russia, però, la nazionale a scacchi ha deciso di confermare Zlatko Dalic, il commissario tecnico dello storico secondo posto ai Mondiali 2018.

Amichevoli internazionali
Zlatko Dalic ©️Getty Images

Chissà se proprio l’aria della Russia – tre anni fa si giocò qui il campionato del mondo – farà bene ai croati, che si presentano a Mosca con due assenze importanti, quelle di Modric e Rebic. D’altro canto, anche Karpin dovrà rinunciare Dzyuba, centravanti dello Zenit San Pietroburgo nonché capitano della nazionale.

Russia-Croazia: il pronostico

La Croazia è alle prese con la difficile transizione da un ciclo all’altro, ma nell’ostica trasferta russa dovrebbe riuscire ad evitare la sconfitta. Non è da escludere che entrambe segnino almeno un gol per parte in un match potenzialmente equilibrato.

Le probabili formazioni

RUSSIA (4-2-3-1): Safonov; Barinov, Diveev, Dzhikiya; Karavaev, Ozdoev, Zobnin, Golovin, Kuzyaev; Miranchuk, Smolov.
CROAZIA (4-2-3-1): Livakovic; Vrsaljko, Lovren, Vida, Gvardiol; Pasalic, Brozovic, Kovacic; Vlasic, Petkovic, Kramaric.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1