Falcone, da riserva della Sampdoria a portiere più ricercato tra A e B

L’ex portiere del Cosenza, Wladimiro Falcone, è quello più ricercato tra Serie A e Serie B. La Sampdoria però non vuole privarsene subito.

Wladimiro Falcone è un portiere classe 1995 che è reduce da una retrocessione in Serie C. In molti si chiederanno per quale motivazione sia oggetto allora di un articolo sul calciomercato di Serie A e Serie B. Bene, su di lui c’è una vera e propria fila, con la Sampdoria per adesso poco interessata a cederlo in prestito. I blucerchiati, infatti, lo considerano una preziosa pedina e il dodicesimo ideale per coprire le spalle ad Emil Audero. Per il portiere uruguaiano si aspettavano offerte nell’ottica dei 20 milioni, ma non sono arrivate a causa del periodo di grande crisi economica che attanaglia il calcio.

LEGGI ANCHE: Nadal-Sock, Atp Washington: diretta tv, streaming, pronostici

Grande stagione a Cosenza… è come Allison

during the TIM Cup match between SS Lazio and AS Roma at Olimpico Stadium on March 1, 2017 in Rome, Italy.

Falcone si è imposto all’attenzione dei media e degli operatori di mercato con una grande stagione a Cosenza. Con la maglia rossoblù, club appena riammesso in cadetteria al posto del Chievo, è risultato il migliore dell’intero campionato. Con le sue parate ha mantenuto a galla i compagni fin dalle prime giornate, in più ha eguagliato… Allison del Liverpool. Sì, perché il pipelet ha raggiunto il suo collega dei Reds nella graduatoria dei para-rigori europei. Entrambi ne hanno respinti quattro a testa nell’arco della stagione. Se a questi si aggiungono i due respinti in Coppa Italia, non ci sarebbe stata partita.

LEGGI ANCHE: Coppa Italia su Mediaset, 4 giorni di full immersion: il calendario completo

In tanti su Falcone

Il mercato di Falcone è molto vivo. Nella massima serie è cercato con insistenza particolare da tre club. Si tratta del Venezia, della Salernitana e dello Spezia. I tre sodalizi, specialmente i due neopromossi, sono pronti ad affidargli una maglia da titolare. I bianconeri, invece, gli garantirebbero al massimo un ballottaggio. In Serie B lo cercano con grande pressing il Crotone del ds Ursino e il Frosinoneche vuole sostituire il partente Gori. Per adesso Ferrero, che ha preso Faggiano come ds, ha risposto picche a tutti quanti forse nella speranza che arrivi l’offerta giusta per Audero…