Francia-Giappone, Giochi Olimpici: pronostici, formazioni, streaming

André-Pierre Gignac trasforma un rigore contro il Sudafrica (Getty Images)

Francia-Giappone è una partita valida per il gruppo A del torneo di calcio dei Giochi Olimpici: pronostici, analisi, formazioni e streaming.

FRANCIA – GIAPPONE | mercoledì ore 13:30

Nonostante abbia vinto entrambe le partite sinora disputate in questi Giochi Olimpici, il Giappone non è ancora sicuro della qualificazione ai quarti: a una giornata dal termine della fase a gironi, Messico e Francia lo inseguono a tre lunghezze di distanza. Due nazionali per ciascun raggruppamento proseguiranno il proprio cammino: in caso di arrivo a pari punti, si prenderebbe in considerazione innanzitutto la differenza reti. Certo, i padroni di casa sono pur sempre ormai ben avviati verso il passaggio del turno, che dovrebbero effettivamente riuscire a centrare, a meno di clamorosi colpi di scena. La selezione nipponica ha esordito con una vittoria per 1-0 sul Sudafrica: la sfida è stata risolta da Takefusa Kubo. La seconda affermazione si è materializzata ai danni del Messico, battuto per 2-1: il solito Kubo ha sbloccato il risultato per il Giappone, prima che Ritsu Doan raddoppiasse presto su calcio di rigore e la squadra allenata da Jaime Lozano – in inferiorità numerica dal 23′ della ripresa per l’espulsione di Johan Vasquez – si limitasse a dimezzare lo svantaggio nel finale con Roberto Alvarado.

L’ingresso della Francia nella competizione è stato pessimo. In occasione della giornata inaugurale della fase a gironi, infatti, la formazione guidata in panchina da Sylvain Ripoll ha perso per 4-1 contro il Messico. Tutto è accaduto durante la ripresa: le reti di Alexis Vega e Sebastian Cordova hanno dato un prezioso doppio vantaggio a Guillermo Ochoa e compagni, mentre successivamente André-Pierre Gignac ha accorciato le distanze e il duo Uriel Antuna-Eduardo Aguirre ha archiviato definitivamente la pratica in favore della nazionale messicana. Poi, seppur con grande fatica, i francesi hanno battuto il Sudafrica, che ha inizialmente sbagliato un penalty con Luther Singh ed è stato avanti di una rete per tre volte, grazie a Kobamelo Kodisang, Evidence Makgopa e Teboho Mokoena, ma si è arreso per 4-3. Uno scatenato Gignac – autore di tre gol, uno dei quali su rigore – e Téji Savanier hanno permesso alla Francia di evitare una nuova disfatta.

Leggi anche: Germania-Costa d’Avorio, Giochi Olimpici: formazioni, pronostici, streaming

Gignac-Kubo, duello interessante

Takefusa Kubo (Getty Images)

La Francia ha dimostrato di avere grandi limiti difensivi. In compenso, può contare su un centravanti esperto e attualmente ispiratissimo: Gignac, uno dei fuoriquota convocati da Ripoll, sta fornendo un notevole contributo realizzativo.

Il Giappone si affida soprattutto alle prodezze di Kubo, che è di proprietà del Real Madrid, ma arriva da vari prestiti: dalla stagione 2019-2020, cioè da quando detiene il suo cartellino, il club tredici volte campione d’Europa lo ha girato a titolo temporaneo al Maiorca, al Villarreal e al Getafe.

L’interessante duello tra questi calciatori renderà verosimilmente spettacolare il match in programma a Yokohama, nel corso del quale i gol e le emozioni non dovrebbero mancare.

Come vedere Francia-Giappone in streaming

Francia-Giappone si può vedere in diretta streaming su Discovery+, che ha un costo di 7,99 euro al mese ed è visibile in streaming su smart tv, pc, tablet, cellulari. Possibile anche un abbonamento annuo da 29,99 euro. Discovery+ è disponibile anche sulla piattaforma TIMVision. Gratuitamente per chi è già cliente di Fastweb. Acquistabile, a prezzo pieno, per chi è già cliente di Amazon Prime. L’abbonamento si può disdire allo scadere del mese, altrimenti si rinnova automaticamente per i 30 giorni successivi.

Francia-Giappone: il pronostico

Ci sono buone possibilità che entrambe le squadre segnino. I gol complessivi potrebbero essere più di due.

Le probabili formazioni di Francia-Giappone

FRANCIA (4-2-3-1): Bernardoni; Michelin, Kalulu, Nkounkou, Caci; Tousart, Savanier; Thauvin, Kolo Muani, Mbuku; Gignac.
GIAPPONE (4-2-3-1): Tani; Sakai, Yoshida, Itakura, Nakayama; Tanaka, Endo; Doan, Kubo, Soma; Hayashi.

POSSIBILE RISULTATO: 2-2