Tokyo 2020, sveglia al lunedì mattina per una possibile medaglia Italia

Tokyo 2020
Condorelli ©️Getty Images

Tokyo 2020, sveglia all’alba lunedì mattina per una possibile medagli azzurra: l’appuntamento è assolutamente da non perdere

Il miglior tempo nella semifinale fa sognare in grande. Ma già alla fine della gara che ha permesso alla staffetta azzurra di volare letteralmente in finale (centrato anche il record italiano con 3’10”29) il sentimento era quello della calma. Nessuno può sapere cosa succederà domani. Anche se, sognare, in questo momento, non costa nulla.

Il quartetto azzurro della 4×100 stile libero ha spaccato la propria gara. Dall’inizio alla fine è stato dominio. Miressi, Condorelli, Zazzeri e Frigo si sono alternati mantenendo la testa sin dalle prime bracciate. E non l’hanno più mollata. Anzi i primi 100 metri si sono chiusi con un tempo minore anche di quello del record del Mondo. Ma poi visto l’enorme vantaggio, qualcuno ha deciso, giustamente anche, di risparmiare le energie. Ma anche se è stato tirato il freno a mano, questo non ha inciso sull’enorme prestazione.

LEGGI ANCHE: Vito Dell’Aquila e quella somiglianza che ha fatto impazzire i social

LEGGI ANCHE: Olimpiadi di Tokyo: cambiano in corsa le regole | Le novità

Tokyo 2020, dove vedere la finale della staffetta

La finale della staffetta 4×100 è in programma domani, lunedì 26 luglio. L’orario è sicuramente proibitivo, serve una sveglia e tanta buona volontà. Il quartetto azzurro si staccherà dalla pedana alle 5:05 ora italiana (12:05 in Giappone).

La gara sarà possibile seguirla in diretta Tv su Rai 2. In streaming invece, tutte le gare delle Olimpiadi saranno visibili su Discovery+, anche se in questo caso c’è bisogno di un abbonamento per vedere la gara.