Dopo Bernardeschi e Verratti tocca a Castrovilli: proposta da sogno per Rachele Risaliti – VIDEO

Bernardeschi
(Instagram)

Non solo Bernardeschi e Verratti: anche il centrocampista della Viola, Gaetano Castrovilli, è pronto a sposare la sua Rachele.

C’era il tramonto. C’erano le candele, le rose rosse. C’era perfino la cupola del Brunelleschi, in tutto il suo infinito splendore, a fare da sfondo a quell’attimo eterno. Non avrebbe potuto organizzare una sorpresa più bella di questa, Gaetano Castrovilli, per stupire la sua bellissima fidanzata.

Leggi anche: Rachele Risaliti, chi è la bellissima promessa sposa di Castrovilli

Il centrocampista della Fiorentina ha architettato tutto sin nei minimi dettagli. Nulla è stato lasciato al caso e Firenze ha assolto benissimo al suo ruolo: è stata la cornice perfetta per un giorno memorabile. Castrovilli doveva chiedere alla sua Rachele qualcosa che non si chiede esattamente tutti i giorni.

Europei 2020
Rachele Risaliti (Instagram)

Voleva sapere se lei avesse voglia di stare con lui per sempre, tanta quanta, evidentemente, ne ha lui. Dire che sia stata una proposta di matrimonio degna d’un film non renderebbe giustizia alla meravigliosa sorpresa che il calciatore, reduce dagli Europei, ha organizzato per la sua futura moglie.

Castrovilli come Bernardeschi e Verratti: sposerà la sua Rachele

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Rachele Risaliti (@rachele_risaliti)

Il video, postato dalla stessa Rachele Risaliti su Instagram, ci svela ogni singolo istante di quella che dev’essere stata, per la coppia, una serata magica. Sono arrivati sul posto, un terrazzo con vista sul Duomo di Firenze, in tre: lui, lei e Furia, l’adorabile bulldog francese che hanno adottato qualche mese fa e che è parte integrante di quella che, al di là delle nozze, è già una famiglia ben consolidata.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Rachele Risaliti (@rachele_risaliti)

L’ex Miss Italia 2016 era bellissima. Il suo fidanzato l’aveva bendata, perché non potesse capire dove lui la stesse portando. Le ha permesso di guardarsi attorno solo una volta messosi in posizione: in ginocchio, con un anello scintillante tra le mani, in mezzo a centinaia di rose rosse che componevano la frase “Marry me”.

Le candele hanno fatto il resto, contribuendo a rendere l’atmosfera meravigliosamente romantica e suggestiva. Lei non c’ha pensato due volte, prima di dir di sì, e i due si sono stretti in un tenero abbraccio mentre il cielo sopra Firenze si vestiva a festa tingendosi dei colori del tramonto.