Celtic-Midtjylland, Champions League: formazioni, pronostici

Celtic-Midtjylland
Callum McGregor ©️Getty Images

Celtic-Midtjylland è un match valido per il secondo turno preliminare di Champions League e si gioca martedì alle 20:45: statistiche, probabili formazioni, pronostici.

CELTIC – MIDTJYLLAND | martedì ore 20:45

Tra gli aspiranti ad un posto nella fase a gironi di Champions League ci sono anche Celtic e Midtjylland. Scozzesi e danesi daranno vita ad uno dei doppi incontri più interessanti di questo secondo turno preliminare, essendo due squadre abituate – rispetto ad altre attualmente in gioco – a misurarsi con le big d’Europa. Per quanto riguarda il Celtic, a parlare è il blasone: oltre ad essere una delle società più titolate di Scozia insieme ai rivali cittadini dei Rangers, nel 1967 divenne il primo club britannico ad alzare quella che allora si chiamava ancora Coppa dei Campioni. Il Midtjylland, invece, pur avendo una storia decisamente meno importante, negli ultimi anni si è affacciato a più riprese sui grandi palcoscenici continentali. Nella scorsa edizione riuscì ad accedere alla fase a gruppi, concludendo al quarto posto nel girone con Atalanta, Liverpool e Ajax.

Nella stagione che si è appena conclusa il Celtic è stato spodestato dal trono scozzese per la prima volta dopo quasi dieci anni dagli acerrimi nemici dei Rangers. Secondo posto che è costato il posto al tecnico John Kennedy, sostituito dall’australiano di origine greca Ange Postecoglou. Allenatore dalle idee molto offensive, è alla sua prima esperienza assoluta in in club europeo di livello, dopo le avventure in patria e in Giappone. Promossa nelle prime amichevoli contro Sheffield Wednesday e Charlton, la formazione biancoverde ha invece deluso nelle ultime due, contro Bristol e Preston.

Celtic-Midtjylland
Anders Dreyer ©️Getty Images

Il Midtjylland avrà il vantaggio non indifferente di essere avanti con la preparazione: il campionato danese, infatti, è appena iniziato. La squadra di Bo Henriksen ha esordito però con un’inaspettata sconfitta contro l’OB (1-2). Nonostante dalla metà campo in su dispongano di discrete individualità – come il centravanti ex Celta Vigo Pione Sisto – dietro la difesa non offre particolari garanzie. Oltretutto contro il Celtic mancherà il centrocampista titolare Madsen, infortunatosi nel match di tre giorni fa. Assenze importanti anche per gli scozzesi, che devono fare a meno di Karamoko Dembele, Johnston, Ajer e Jullien.

Il pronostico

Non è da escludere un pareggio pirotecnico tra Celtic e Midtjylland, con le due squadre dovrebbero segnare entrambe in un match da almeno tre reti complessive. Potranno infatti adottare un atteggiamento più spregiudicato, non esistendo più la regola dei gol in trasferta che da quest’anno non valgono più doppi a parità di gol e di punti.

Le probabili formazioni di Celtic-Midtjylland

CELTIC (4-3-3): Barkas; Ralston, Bitton, Gallese, Taylor; McGregor, Soro, Turnbull; Rogic, Edouard, Christie.
MIDTJYLLAND (4-3-3): Lossl; Dalsgaard, Sviatchenko, Hoegh, Paulinho; Onyedinka, Madsen, Evander; Dreyer, Brumado, Sisto.

POSSIBILE RISULTATO: 2-2