Calciomercato Juventus, Ronaldo al Psg: l’idea scambio diventa sempre più reale

Calciomercato Juventus
Cristiano Ronaldo ©️Getty Images

Calciomercato Juventus, il futuro di CR7 potrebbe essere lontano da Torino. Ed a confermarlo è stato lo stesso giocatore con un post criptico su Instagram.

Ad alimentare le voci sul possibile addio alla Juventus c’ha pensato lui stesso. In una domenica di assoluto relax Cristiano Ronaldo la bomba di mercato l’ha lanciata – forse inconsapevolmente – con un post pubblicato su Instagram. A corredo della foto che lo ritrae, elegantissimo, davanti alla sua fiammante Rolls Royce, il campione portoghese ha postato la frase “Decision day”. Il giorno delle decisioni. Un messaggio criptico, misterioso. Che lascia intendere la possibilità di cambiare presto maglia dopo tre anni di bianconero.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Cristiano Ronaldo (@cristiano)

La sua permanenza a Torino, nonostante le smentite arrivate nelle ultime settimane, non è affatto scontata. Da tempo, infatti, Ronaldo si sta guardando attorno, sfogliando la margherita delle possibili destinazioni. Nel frattempo, sembra prendere sempre più piede l’ipotesi di un passaggio al Psg: CR7 a Parigi sarebbe in effetti la vera ciliegina sulla torta di una campagna acquisti faraonica e senza precedenti, dopo gli arrivi di Sergio Ramos, Donnarumma, Hakimi e Wijnaldum.

Leggi anche: Lazio-Belluno, Sarri aspetta il “nuovo Messi” in vista dell’amichevole

Calciomercato Juventus, dalla Francia arriverebbe Icardi

Secondo il quotidiano britannico Daily Express non sarebbe da escludere uno scambio tra la Juventus e il club francese, che coinvolgerebbe anche l’ex interista Mauro Icardi. Notizia confermata anche dagli spagnoli di Sport, con tanto di richiamo addirittura in prima pagina. Il centravanti argentino nei suoi due anni francesi ha giocato con il contagocce e le partite in cui è partito titolare sono state veramente poche. Sia nella gestione Tuchel, sia in quella Pochettino.

Un’operazione che consentirebbe ai bianconeri di liberarsi di un ingaggio pesantissimo, quello del portoghese, e portare a Torino un attaccante inseguito anche tre anni fa, quando Icardi vestiva ancora la maglia nerazzurra e sulla panchina bianconera siedeva – come adesso – Massimiliano Allegri. All’epoca lo scambio sarebbe dovuto essere con Dybala, oggi invece con Cristiano Ronaldo. Le prossime settimane saranno quelle decisive, quelle che fugheranno definitivamente ogni dubbio.