Atalanta-Maccabi Bnei Raina, c’è un regalo di calciomercato per Gasperini

Atalanta-Maccabi Bnei Raina
Gasperini ©️Getty Images

Atalanta-Maccabi Bnei Raina: seconda uscita della squadra di Gasperini, che oggi affronta gli israeliani. La Dea comincia a carburare

Dopo la prima uscita contro l’Albino Gandino, formazione di Eccellenza (vittoria per 13-0 per l’Atalanta), la formazione di Gasperini questo pomeriggio, a Zingonia, con inizio alle 17, affronta la sua seconda amichevole precampionato contro gli israeliani del Maccabi Bnei Raina. Inizia ad alzarsi leggermente il livello per la squadra che anche l’anno prossimo disputerà la Champions League, in un crescendo di amichevoli che faranno per alzare l’asticella a Ilicic e compagni.

Intanto, in casa bergamasca, impazza il mercato. E la serata di venerdì sera potrebbe essere stata quella decisiva per regalare al Gasp un nuovo elemento da inserire nel proprio scacchiere tattico. Mancherebbe poco infatti per andare a prendere Gianluca Frabotta della Juventus. L’operazione di mercato sarebbe nelle fasi decisive.

LEGGI ANCHE: Phoenix-Milwaukee 119-123, la giocata finale di Holiday è da urlo – VIDEO

Atalanta-Maccabi Bnei Raina, amichevole con il pensiero al mercato

Frabotta ©️Getty Images

Sartori ha individuato nel bianconero quell’elemento in grado di rafforzare le fasce: ci sono già Hateboer, Maehle e Gosens – tutti incedibili a meno di un’offerta irrinunciabile – e manca solamente quell’ultimo esterno in grado di completare il pacchetto. Frabotta sembra davvero vicino. E in questo caso Ruggeri, altro giovane lanciato dal tecnico, potrebbe partire in prestito.

Frabotta, giovane con esperienza in Serie A che è stato fatto esordire da Sarri e che poi Pirlo ha continuato a farlo giocare nel suo unico anno sulla panchina della Juventus, ha tecnica e polmoni. Caratteristiche fondamentali per Gasperini che potrebbe fargli fare il salto di categoria definitivo. Un’occasione che l’Atalanta sembra aver colto al volo, capendo alla Juventus l’esterno mancino avrebbe trovato poco spazio nella prossima stagione, chiuso anche dal ritorno in prestito di Pellegrini. E allora ecco l’opportunità per il ragazzo arrivato in prima squadra dopo un passaggio nell’Under 23 di spiccare in maniera definitiva il volo. Venerdì sera l’accelerata decisiva, con l’affare ormai ai dettagli finali. Gasperini lo aspetta in ritiro, e intanto oggi prova di nuovo i suoi ragazzi.