Pedri, chi è la nuova stella della Spagna e quell’incredibile primato

Pedri
Pedri ©️Getty Images

Pedri, chi è la nuova stella della Spagna che stasera se la vedrà con Jorginho: tutto quello che c’è da sapere sul 18enne del Barca

Ha solamente 18 anni Pedri. Pochi, direte voi, per essere decisivo. No, non sono pochi per il centrocampista del Barcellona che sta dimostrando personalità e qualità in questo Euro 2020. Gli occhi saranno puntati su di lui. Non ci sarà una gabbia tattica come con Iniesta, marcato a vista da molti e seguito anche vicino alla bandierina in altrettanti casi per il timore che una sua giocata potesse spaccare la partita. Ma un’attenzione particolare quella sì, sicuro.

Classe 2002, stasera giocherà la partita numero 66 in stagione. Con la stessa freschezza della prima. Ah, inoltre, è quello che in questo Europeo ha corso più di tutti nella sua squadra: poco più di 60 chilometri conditi da palloni filtranti, geometrie in mezzo, e giocate d’alta scuola. La partita, usando una frase che prima d’ora non avete mai sentito o letto, si giocherà a centrocampo. E Barella avrà un compito importante, quello di limitare il suo raggio d’azione. E dovrà essere aiutato da Chiesa, chiamato ad accorciare velocemente sul calciatore del Barcellona.

LEGGI ANCHE: Inghilterra-Danimarca, Euro 2020: pronostici, diretta tv, streaming

Pedri, la benedizione arriva da Fabio Capello

Nicolò Barella, stasera avrà un compito importante in mezzo al campo ©️Getty Images

La benedizione è arrivata da Fabio Capello. Uno che in carriera, da allenatore, qualcosa l’ha vinta. “Non ho mai visto un giocatore con tanta personalità e tanta qualità come Pedri. Ha una sicurezza impressionante, e poi lavora, corre, difende, attacca. È incredibile. Tutti sanno che quando vidi Messi per la prima volta dissi che sarebbe diventato un fenomeno. Beh, dico che Pedri come centrocampista può diventare uno dei migliori del mondo, perché ha tutto”. Così a La Vanguardia si è espresso il tecnico italiano. Mancini avrà letto sicuramente o al massimo queste parole gli saranno state riportate. E a poche ore dall’inizio della partita sale la tensione su per Italia-Spagna. Con un occhio a Pedri. Un sarto in campo Uno che cuce gioco e inventa.