Repubblica Ceca-Danimarca, Euro 2020: pronostici, diretta tv, streaming

Repubblica Ceca-Danimarca
Patrick Schick ©️Getty Images

Repubblica Ceca-Danimarca è un match valido per i quarti di finale di Euro 2020 e si gioca sabato alle ore 18:00 allo stadio olimpico di Baku, in Azerbaigian: statistiche, notizie, formazioni, pronostici, diretta tv e streaming.

REPUBBLICA CECA – DANIMARCA | sabato ore 18:00

Alzi la mano chi, all’inizio del torneo, avrebbe pronosticato un quarto di finale tra Repubblica Ceca e Danimarca. Nessuno, ovviamente. Tranne qualche temerario tifoso. D’altra parte, quella ceca e quella danese, sono due selezioni che, se si fossero fermate agli ottavi, avrebbero in ogni caso raggiunto il loro obiettivo. Al punto da essere accolte al ritorno in patria tra gli applausi. Ma i più scettici non aveva fatto i conti con quello che potrebbe passare alla storia come l’Europeo delle sorprese. In cui, tra le migliori otto, non ci sono né Francia, né Germania, né Portogallo, né Olanda. Quattro corazzate che, secondo le previsioni della vigilia, avrebbero dovuto alzare il trofeo. O, perlomeno, arrivare fino in fondo. Niente di tutto ciò.

Al contrario, toccherà a queste due simpatiche outsider contendersi addirittura un posto in semifinale, nella magica cornice di Wembley. In realtà, sfogliando gli almanacchi, entrambe non sono nuove a simili exploit nella fase finale di un campionato europeo.

Il percorso della Repubblica Ceca

Nel 1996, in Inghilterra, la Repubblica Ceca conquistò la finalissima alla sua prima partecipazione in assoluto. Si prese la scena anche nel 2012, nell’edizione polacco-ucraina, giungendo fino ai quarti, proprio come adesso. Il commissario tecnico Jaroslav Silhavy ha cercato di recuperare quello spirito, forgiando un gruppo affiatato, compatto e tatticamente bene organizzato, che fa affidamento sulle capacità realizzative di Patrik Schick: l’ex romanista è uno dei cannonieri di Euro 2020 con quattro reti in altrettante partite.

L’ultima l’ha messa a segno nel 2-0 con cui i cechi hanno estromesso l’Olanda di De Boer dalla competizione. Qualche avvisaglia c’era stata anche nella fase a gironi, dove la Repubblica Ceca aveva ben figurato in un gruppo tosto con Inghilterra, Croazia e Scozia, qualificandosi come migliore terza con 4 punti.

Come ci arriva la Danimarca

Parlando della Danimarca, invece, non si può non tornare su quello che è accaduto durante il match d’esordio con la Finlandia. Il caso Eriksen ha inizialmente scosso gli uomini di Kasper Hjulmand, improvvisamente orfani del loro miglior giocatore, nonché più rappresentativo. Ma, dopo le due sconfitte di fila e l’eliminazione che sembrava ad un passo, la squadra è rinata: ha passato il girone per il rotto della cuffia – terza con soli tre punti – ma soprattutto ha ritrovato i gol.

Repubblica Ceca-Danimarca
Kasper Dolberg ©️Getty Images

Tra Russia e Galles ne ha realizzati addirittura otto e gioca quasi come se fosse in missione per conto del suo capitano, che probabilmente dovrà dire addio al calcio. Simon Kjaer e compagni sognano di ripetere la cavalcata del 1992, quando la Danimarca fece la storia vincendo un Europeo al quale, in origine, non avrebbe dovuto neanche prendere parte.

Repubblica Ceca-Danimarca: le ultime notizie sulle formazioni

Il commissario tecnico ceco, Silhavy, aveva cambiato qualcosa nell’ottavo con l’Olanda, tra cui l’inserimento di Kaderabek, Barak e Sevcik. L’esperimento ha funzionato ed è probabile che i tre non torneranno in panchina. L’unico che rischia è il terzino sinistro, visto che Boril è di nuovo a disposizione. I punti fermi restano in ogni caso Schick in attacco e Soucek a centrocampo, quest’ultimo in coppia con Holes.

Dall’altra parte, Hjulmand risponderà con un aggressivo 3-4-3, con il tridente formato da Braithwaite, Dolberg e Damsgaard. Tre che hanno fatto malissimo ai gallesi negli ottavi, a cominciare dal centravanti del Nizza, autore di una doppietta. In difesa qualche problema per Kjaer, ma secondo le ultime notizie il difensore del Milan stringerà i denti e sarà regolarmente in campo.

Come vedere Repubblica Ceca-Danimarca in diretta tv e streaming

Repubblica Ceca-Danimarca è in programma sabato alle ore 18:00 alle ore 18:00 allo stadio olimpico di Baku, in Azerbaigian. Si può vedere in chiaro attraverso la diretta prevista su Rai 1 (canale numero 1 e 501 HD del digitale terrestre). Il match sarà visibile anche in streaming, sempre gratuitamente, sulla piattaforma RaiPlay. Per vederla su smartphone e tablet servirà scaricare l’applicazione, mentre da pc basta accedere al sito.

Per gli abbonati Sky sarà inoltre possibile vedere Repubblica Ceca-Danimarca su Sky Sport Uno (canale 201), su Sky Sport Football (canale 203) oppure su Sky Sport Hd (canale 251). La stessa trasmissione sarà disponibile in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili. Infine è disponibile anche la diretta streaming su NOW, la piattaforma live e on demand di Sky.

Il pronostico

Repubblica Ceca e Danimarca daranno probabilmente vita ad un incontro interessante, ricco di spunti di riflessione: è forse uno dei quarti di finale più equilibrati. I danesi dovrebbero riuscire ad evitare la sconfitta nei tempi regolamentari, ma la Repubblica Ceca è una squadra solida e promette battaglia. Con ogni probabilità i gol complessivi saranno meno di quattro.

Le probabili formazioni di Repubblica Ceca-Danimarca

REPUBBLICA CECA (4-2-3-1): Vaclík; Coufal, Čelůstka, Kalas, Kadeřábek; Holeš, Souček; Masopust, Barák, Ševčík; Schick.
DANIMARCA (3-4-3): Schmeichel; Christensen, Kjær, Vestergaard; Wass, Højbjerg, Delaney, Mæhle; Braithwaite, Dolberg, Damsgaard.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1