Calciomercato Serie B: Monza in pressing per Simy, ma il destino pare segnato

Crotone-Udinese
Nwankwo Simy (Getty Images)

Calciomercato Serie B, Simy è uno dei pezzi pregiati della cadetteria. In Italia tante squadre anche di Serie A sarebbero pronte a prenderlo, ma il destino pare segnato.

Il presidente del Crotone Gianni Vrenna nei giorni scorsi è stato molto chiaro. «Su Simy e Messias ci sono dei club italiani molto importanti, di primo livello. Ma penso che faremo prima qualcosa in entrata, non possiamo restare ancorati a questi due nomi. Festa e Crespi al momento sono i nostri portieri, però siamo sempre vigili sul mercato e pronti a cogliere al volo l’occasione qualora si presentasse. Dobbiamo completare la difesa, cerchiamo degli esterni e anche qualcuno per l’attacco, insomma abbiamo un bel da fare». In riferimento ai due attaccanti, vale la pena soffermarsi sul centravanti nigeriano.

LEGGI ANCHE: I pronostici di calcio di sabato 26 giugno: Euro 2020, MLS

Sirene in Bundesliga

Crotone-Inter
Simy e Ounas (Getty Images)

Inutile girarci attorno: da Simy il Crotone vuole ricavare almeno 13-15 milioni. Del resto ha segnato 20 gol in campionato come Ciro Immobile ed è stato quello più costante. Le sue prestazioni non sono passate inosservate, tanto che dalla Bundesliga arrivano segnali fortissimi. In Germania c’è una forte disponibilità economica e non sarebbe un problema soddisfare le richieste di chi ne detiene il cartellino. Sarebbe in corso una trattativa quasi in stato avanzato, che permetterebbe al bomber di cimentarsi nel secondo campionato europeo più bello. Circoscrivendo il campo all’Italia, invece, Lazio, Fiorentina e Torino sono i club che vorrebbero puntare su di lui. A Formello come vice Immobile, al Franchi come riserva di Vlahovic e in Piemonte per sopperire ad un addio di Belotti.

LEGGI ANCHE >>> Euro 2020, i pronostici sulle partite degli ottavi di finale

C’è chi spinge Simy al Monza

Monza
Adriano Galliani (Getty Images)

L’outsider è il Monza di Silvio Berlusconi e Adriano Galliani. Fallita la promozione in Serie A, vogliono ritentarci subito. Simy è in cima alle loro preferenze. Stamattina, sulla Gazzetta dello Sport, ne ha parlato Stefan Schwoch, indimenticato bomber cadetto. «Lo prenderei al Monza – ha detto – In A ha fatto molto bene ed è migliorato tantissimo da quando è in Italia. Molti di questi miglioramenti si devono anche al lavoro di Stroppa, che lo conosce bene. Quando arrivò era molto impacciato anche nelle basi tecniche: col tempo è diventato un ottimo numero 9».