Russia-Danimarca, Euro 2020: pronostici, diretta tv, streaming

Russia-Danimarca
Yussuf Poulsen (Getty Images)

Russia-Danimarca è una partita della fase a gironi di Euro 2020 e si gioca lunedì alle ore 21:00 al Parken Stadion di Copenaghen, in Danimarca: statistiche, notizie, formazioni, pronostici, diretta tv e streaming.

RUSSIA – DANIMARCA | lunedì ore 21:00

Situazione ingarbugliata nel gruppo B. Dove, ad eccezione del Belgio già qualificato agli ottavi – se da primo o da secondo in classifica dipenderà dall’esito del match con i finlandesi – ci sono ben tre squadre che vantano ancora buone chance di accedere alla fase ad eliminazione diretta. Ne consegue che la sfida del Parken Stadion di Copenaghen tra la Russia e i padroni di casa della Danimarca diventi un vero e proprio spareggio, in cui anche un gol in più o persino un’ammonizione potrebbe fare la differenza.

Ma partiamo dalla classifica. A 90′ dal termine della fase a gironi, il Belgio comanda con 6 punti, seguono Russia e Finlandia appaiate a quota 3. Fanalino di coda, invece, la Danimarca, che di punti ne ha zero.

Pur non potendo più concludere il gruppo al primo posto, la Russia è quella messa meglio. Contro i danesi ha disposizione due risultati su tre, se – com’è probabile – la Finlandia non riuscirà a battere il Belgio. A pari punti con i finnici, infatti, gli uomini di Stanislav Cherchesov avrebbero la meglio in virtù degli scontri diretti. Calcoli che non può permettersi di fare la Danimarca. Costretta a battere i russi per continuare a sperare nella qualificazione.

Russia-Danimarca
Aleksei Miranchuk (Getty Images)

Kjaer e compagni, nonostante le due sconfitte con Finlandia e Belgio, potrebbero agganciare gli ottavi addirittura come secondi in caso di successo contro la Russia e di sconfitta finlandese. A quel punto tre squadre si troverebbero a quota 3 punti. E lì si dovrà ricorrere alla classifica avulsa. La discriminante diventerebbe la differenza reti negli scontri diretti. Che al momento dice questo: Russia +1, Finlandia 0 e Danimarca -1. I danesi, dunque, non solo hanno l’obbligo di conquistare i tre punti, ma dovranno farlo con due gol di scarto oppure uno solo ma segnandone almeno due.

Ma non è finita qui. Andrebbe bene anche un eventuale 1-0 con i russi, a patto che la Finlandia perda 1-0 oppure con due gol di scarto. Infine, in caso di vittoria danese per 1-0 e di 2-1 del Belgio sui finlandesi, si guarderebbe la classifica fair play e dunque i cartellini gialli. Per ora ne ha collezionati più la Finlandia (4), rispetto alla Danimarca (3).

Russia-Danimarca: le ultime notizie sulle formazioni

Russia in campo con il 3-5-1-1, lo stesso modulo che Cherchesov ha utilizzato contro la Finlandia. Alle spalle di Dzyuba, dunque, ci sarà di nuovo Miranchuk. Un probabile cambio riguarderà la fascia destra, con l’inserimento di Karavaev al posto dell’infortunato Mario Fernandes.

Il c.t. danese Hjulmand invece potrebbe adottare un atteggiamento più spregiudicato rispetto al match con il Belgio, visto che serviranno anche i gol. Salgono le quotazioni per il centravanti Cornelius, che prenderebbe posto nel tridente offensivo insieme a Poulsen e Braithwaite.

Come vedere Russia-Danimarca in diretta tv e streaming

Russia-Danimarca è in programma lunedì alle 21:00 al Parken Stadion di Copenaghen, in Danimarca. Sarà visibile esclusivamente per gli abbonati Sky tramite Diretta gol (canale 201 o 251) oppure integrale su Sky Sport Hd (canale 253). La stessa trasmissione sarà disponibile in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili. Infine è disponibile anche la diretta streaming su NOW, la piattaforma live e on demand di Sky.

Il pronostico

Contro il Belgio la Danimarca ha dimostrato di aver superato lo shock Eriksen e, ai punti, avrebbe meritato almeno un pareggio. Una loro vittoria contro la Russia è probabile, anche perché non hanno scelta: qualsiasi altro risultato sarebbe inutile. A Copenaghen entrambe dovrebbero andare a segno, ma i gol saranno verosimilmente di più nella ripresa.

Le probabili formazioni di Russia-Danimarca

RUSSIA (3-4-2-1): Safonov; Barinov, Diveev, Dzhikiya; Mário Fernandes, Zobnin, Ozdoev, Karavaev; Miranchuk, Golovin; Dzyuba.
DANIMARCA (4-3-3): Schmeichel; Mæhle, Kjær, Christensen, Wass; Damsgaard, Højbjerg, Delaney; Poulsen, Cornelius, Braithwaite.

POSSIBILE RISULTATO: 1-2