Olanda-Austria, Euro 2020: pronostici, diretta tv, streaming

Olanda-Austria
Weghorst e De Jong esultano dopo un gol (Getty Images)

Olanda-Austria è una partita della fase a gironi di Euro 2020 e si gioca giovedì alle ore 21:00 alla Johan Cruijff Arena di Amsterdam, in Olanda: statistiche, notizie, formazioni, pronostici, diretta tv in chiaro e streaming.

OLANDA – AUSTRIA | giovedì ore 21:00

L’Olanda stava rischiando di sciupare tutto nel match d’esordio contro l’Ucraina di Shevchenko, ma ci ha pensato il risolutivo colpo di testa del laterale difensivo del Psv Eindhoven, Denzel Dumfries, a riprendere per i capelli quei primi tre punti che sembravano ormai svaniti. Senza due perni difensivi come De Ligt (convocato ma assente nel debutto) e Van Dijk (infortunato dallo scorso ottobre) era logico aspettarsi una fase di non possesso palla non eccellente per la nazionale allenata da Frank De Boer. Che, dopo essere andata in vantaggio 2-0 con i gol di Wijneldum e Weghorst ad inizio ripresa, si era fatta rimontare in pochi minuti dai coraggiosi ucraini, quando mancavano poco più di dieci minuti alla fine dell’incontro.

Sospiro di sollievo per il commissario tecnico degli Oranje, che ad ogni modo ha ricevuto buone risposte dai suoi uomini per quanto riguarda la manovra d’attacco, nonostante la scelta di scendere in campo con un modulo di gioco tipicamente conservativo come il 3-5-2, forse poco inerente ai dettami della scuola calcistica olandese.

Resta il fatto che da una selezione che può fare affidamento su nomi di assoluto livello e che rientra tra le possibili vincitrici della competizione, ci si attendeva una prestazione più convincente. Potrebbe arrivare contro l’Austria di Franco Foda in questa seconda giornata, che come l’Olanda è partita con il piede giusto grazie al successo per 3-1 sulla Macedonia del Nord, passato poi in secondo piano per via degli insulti razzisti rivolti ad Alioski dal centravanti Arnautovic (squalificato per un turno).

Ad Amsterdam va in scena una partita in cui la posta in palio sarà molto alta: se una delle due dovesse avere la meglio, potrebbe già strappare aritmeticamente un biglietto per gli ottavi di finale, specie se tra Ucraina e Macedonia del Nord si concluderà con un nulla di fatto.

Olanda-Austria
La gioia degli austriaci dopo la vittoria sulla Macedonia del Nord (Getty Images)

Olanda-Austria: le ultime notizie sulle formazioni

Dopo aver smaltito l’infortunio all’inguine, il centrale difensivo di proprietà della Juventus, De Ligt, partirà dal 1′ nel match contro l’Austria. Notizia migliore non poteva esserci per De Boer, che ritrova così un tassello fondamentale del suo undici titolare. Sulla fascia sinistra duello tra Wijndal e van Aanholt, mentre in difesa Aké è pronto a scalzare Blind. Cerca il primo gol nell’Europeo l’attaccante del Lione Depay, nuovamente in coppia con Weghorst.

Dall’altro lato, Foda dovrà rinunciare allo squalificato Arnautovic in attacco: il tandem offensivo sarà composto da Kalajdzic e Baumgartner, quest’ultimo in forte ballottaggio con Gregoritsch, autore di uno dei tre gol contro la Macedonia del Nord. In difesa non dovrebbero esserci problemi per il ristabilito Dragovic.

Come vedere Olanda-Austria in diretta tv e streaming

Olanda-Austria è in programma giovedì alle 21:00 alla Johan Cruijff Arena di Amsterdam, in Olanda. Si può vedere in chiaro attraverso la diretta prevista su Rai 1 (canale numero 1 e 501 HD del digitale terrestre). Il match sarà visibile anche in streaming, sempre gratuitamente, sulla piattaforma RaiPlay. Per vederla su smartphone e tablet servirà scaricare l’applicazione, mentre da pc basta accedere al sito.

Per gli abbonati Sky sarà inoltre possibile vedere Olanda-Austria su Sky Sport Uno (canale 201), su Sky Sport Football (canale 203) e su Sky Sport Hd (canale 251). La stessa trasmissione sarà disponibile in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili. Infine è disponibile anche la diretta streaming su NOW, la piattaforma live e on demand di Sky.

Il pronostico

Vittoria olandese non scontata ma probabile. Nonostante non abbia convinto all’esordio, la squadra di De Boer ha tutto per fare male alla difesa austriaca, tutt’altro che perfetta contro i macedoni. Alla Cruijff Arena, tuttavia, non mancheranno i gol: complessivamente ne verranno segnati almeno tre.

Le probabili formazioni di Olanda-Austria

OLANDA (5-3-2): Stekelenburg; Dumfries, De Ligt, De Vrij, Aké, Wijndal; F. de Jong, De Roon, Wijnaldum; Depay, Weghorst.
AUSTRIA (3-5-2): Bachmann; Lienhart, Alaba, Hinteregger; Lainer, Laimer, Sabitzer, Grillitsch, Ulmer; Baumgartner, Kalajdzic.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1