Danimarca-Belgio: formazioni ufficiali, pronostico marcatori, falli, tiri

Danimarca-Belgio
Lukaku (getty)

Danimarca-Belgio, ecco le formazioni ufficiali e i pronostici per la partita che verrò giocata con la mente rivolta a Eriksen

Le formazioni ufficiali
DANIMARCA Schmeichel; Maehle, Kjaer, Vestergaard, Christensen; Wass, Hojbjerg, Delaney; Poulsen, Braithwaite, Damsgaard.
BELGIO Courtois; Alderweireld, Denayer, Vertonghen; Meunier, Tielemans, Dendoncker, T.Hazard; Mertens, Lukaku, Carrasco.

Due squadre che arrivano alla partita con stati d’animo diametralmente opposti. E sarà difficile, se non impossibile, per la Danimarca, riuscire a resettare quanto successo nella gara inaugurale contro la Finlandia a Eriksen. Ma si torna anche in campo, anche perché, fortunatamente, il calciatore dell’Inter adesso sta bene. E allora i danesi, anche per lui, cercheranno di portare a casa una vittoria. Dall’altro lato, però, c’è il Belgio di Lukaku. Che ha strapazzato la Russia nella prima gara del proprio Europeo. E con il recupero di De Bruyne si candida ad essere una seria candidata alla vittoria finale della manifestazione.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus e Roma, l’Arsenal cambia attacco: parte l’effetto domino

Come vedere la partita in diretta tv e streaming

Danimarca-Finlandia
Eriksen, da parte di tutti noi l’augurio di un pronto ritorno in campo (getty)

Danimarca-Belgio è in programma giovedì alle 18:00 a Budapest. Sarà visibile esclusivamente per gli abbonati Sky su Sky Sport Uno (canale 201), su Sky Sport Football (canale 203) e su Sky Sport Hd (canale 251). La stessa trasmissione sarà disponibile in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili. Infine è disponibile anche la diretta streaming su NOW, la piattaforma live e on demand di Sky.

Danimarca-Belgio i pronostici su marcatori, falli, tiri in porta

Lukaku è già a quota due reti. E vuole continuare a segnare per vincere, chissà, anche il titolo di capocannoniere di Euro 2020. L’attaccante nerazzurro vive uno stato di grazia. E si candida seriamente a timbrare il cartellino anche nella gara di oggi.

Lo stesso centravanti è quello che ci proverà, senza soluzione di continuità, durante tutti i 90 minuti. Nelle fila della Danimarca invece, Braithwaite, centravanti del Barcellona, potrebbe essere quello maggiormente stimolato dai compagni nel cercare la conclusione verso lo specchio della porta. Occhio anche alla sorpresa Damsgaard. Nel Belgio la sorpresa per i tiri in porta potrebbe essere Tielemans, uno che ci prova spesso dalla distanza.

Meunier e Wass, rispettivamente di Belgio e Danimarca, sono quelli che potrebbero finire sul taccuino del direttore di gara. Sono loro i cattivi della partita. In quanto a falli commessi, occhio ai “ruvidissimi” Vestergaard, Hojbjerg e Dendoncker.