Spagna-Portogallo, amichevole: probabili formazioni, pronostici

Spagna-Portogallo
Luis Enrique dà indicazioni a Pedri (Getty Images)

Spagna-Portogallo è un’amichevole e si gioca venerdì alle 19:30: probabili formazioni, pronostici, statistiche, approfondimenti.

SPAGNA – PORTOGALLO | venerdì ore 19:30

Un derby tutto iberico per inaugurare il cammino che li condurrà fino all’imminente Euro 2020, dove Spagna e Portogallo si candidano ad essere tra i principali protagonisti. Una manifestazione che la Roja si è aggiudicata già tre volte: la prima risale al 1964, poi il secondo e il terzo trionfo sono avvenuti in epoca più recente, nel 2008 e nel 2012. Quasi a circoscrivere l’epoca d’oro del calcio spagnolo, quella che portò in dote anche la prima e finora unica Coppa del Mondo. La selezione portoghese, invece, arriva a giocarsi l’Europeo addirittura da detentrice del trofeo. Nel 2016, in Francia, fu epico il successo per 1-0 sulla favoritissima nazionale di casa, sconfitta ai tempi supplementari da una rete di Eder.

Entrambe nutrono enormi ambizioni e puntano alla vittoria della coppa. La Spagna vuole riscattare annate non di certo esaltanti e per farlo si è affidata a quel Luis Enrique che, a livello di club, ha vinto tutto con il Barcellona.

Nelle scorse settimane le sue convocazioni hanno fatto discutere. Nel mirino di tifosi e media è finita principalmente l’esclusione del difensore nonché capitano del Real Madrid, Sergio Ramos. Noncurante delle critiche, il c.t. prosegue imperterrito nella sua opera di ricambio generazionale, coinvolgendo quei giovani che si sono messi in luce nell’ultimo biennio, come Dani Olmo, Pedri, Ferran Torres, Garcia e Rodri. Il girone in cui è capitata la Spagna non è irresistibile: dovrà fronteggiare nazionali alla portata quali Polonia, Slovacchia e Svezia.

Spagna-Portogallo
Fernando Santos (Getty Images)

Molto più complicato, invece, quello del Portogallo, inserito in un vero e proprio gruppo di ferro con Francia, Germania e Ungheria. Ma la nazionale di Fernando Santos sembra avere oggi più che mai le carte in regola per sorprendere ancora. Raramente, nel corso della sua storia, ha potuto disporre di una rosa così assortita e bilanciata anche dal punto di vista anagrafico. Oltre a Cristiano Ronaldo, annovera talenti assoluti come Diogo Jota, Joao Felix, Andre Silva, Bruno Fernandes o Bernardo Silva, ormai imprescindibili anche per i loro rispettivi club.

Leggi anche: Brasile-Ecuador, qualificazioni Mondiali: probabili formazioni e pronostici

Il pronostico

I due tecnici ne approfitteranno per avere qualche indicazione in più in vista del debutto nella manifestazione continentale. In questo momento sembra che le due squadre si equivalgano, motivo per cui potrebbe essere un’amichevole abbastanza equilibrata: non è da escludere un pareggio, in un match da un gol per parte.

Le probabili formazioni di Spagna-Portogallo

SPAGNA (4-3-3): Sanchez; M. Llorente, Garcia, Pau Torres, Alba; Koke, Busquets, Pedri; Ferran Torres, Moreno, Oyarzabal.
PORTOGALLO (4-3-3): Lopes; Mendes, Pepe, Fonte, Cancelo; Danilo, Fernandes, Moutinho; Jota, Ronaldo, Felix.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1