Fiorentina-Napoli, Serie A: streaming, probabili formazioni, pronostici

Fiorentina-Napoli
Lorenzo Insigne (Getty Images)

Fiorentina-Napoli è una partita della trentasettesima giornata di Serie A e si gioca domenica alle 12:30: statistiche, probabili formazioni, pronostici, diretta tv e streaming.

FIORENTINA – NAPOLI | domenica ore 12:30

Il Napoli corre spedito verso una qualificazione alla prossima Champions League che a febbraio sembrava una chimera. Ci stanno arrivando a suon di gol, gli azzurri di Gennaro Gattuso. Quattro allo Spezia, cinque all’Udinese. Rimessi gli ingranaggi al loro posto, il motore partenopeo ha ricominciato a girare. E veloce, pure. La conquista della quarta posizione, adesso, dipenderà esclusivamente da Insigne e compagni: basterà fare sei punti contro due squadre, Fiorentina e Verona, che non hanno ormai più nulla da chiedere a questo campionato. Senza preoccuparsi dei risultati delle inseguitrici. Un obiettivo, quello della coppa dalle grandi orecchie, che salverebbe una stagione in cui il vero Napoli, quello progettato per dare l’assalto allo scudetto, si è visto solo a sprazzi, tra infortuni e fratture tra la la società e l’allenatore. A quanto pare insanabili, visto che tra pochi giorni le strade del tecnico calabrese e il club di De Laurentiis si divideranno. Sì, anche se dovesse arrivare la Champions.

Firenze, tuttavia, non suscita bei ricordi. Nel 2018 gli azzurri, in piena lotta per il titolo con la Juventus, persero il match decisivo contro una squadra senza più stimoli. Proprio come la Viola di oggi. Già certa di giocare in Serie A anche l’anno prossimo, ma psicologicamente provata da un anno difficilissimo, pieno di tribolazioni e ben due cambi di allenatore. In cui l’incubo retrocessione è stato concreto, nonostante gli obiettivi iniziali fossero ben altri.

Pur non facendo un tiro in porta, la Fiorentina ha trovato a Cagliari il pareggio che le serviva (0-0) per la salvezza aritmetica. Cinque partite senza sconfitta per Beppe Iachini, abile a “normalizzare” in poche settimane un ambiente in preda al panico. A raccogliere il suo testimone, tra un mese, potrebbe essere proprio quel Gattuso che, nel match dell’ora di pranzo domenicale, saluterà prima del fischio d’inizio.

Fiorentina-Napoli
Beppe Iachini (Getty Images)

Fiorentina-Napoli: le ultime notizie sulle formazioni

Iachini ritrova Ribery, assente contro il Cagliari in settimana: sarà l’ultima al “Franchi” per il francese? Potrebbe non esserlo, invece, per il gioiello Vlahovic, che il presidente Commisso vuole a tutti i costi tenere a Firenze. In porta, con Dragowski non al meglio,  andrà Terracciano. Spazio anche a Igor e Venuti, con Amrabat in versione regista.

Continua l’emergenza in difesa per Gattuso, orfano di Koulibaly e Maksimovic: chiamati agli straordinari Rrahmani e Manolas. In mezzo si ricompone la coppia Demme-Ruiz, mentre davanti il ristabilito Mertens scalpita dietro a Osimhen. Sempre vivo il duello tra Lozano e Politano.

Come vedere Fiorentina-Napoli in diretta TV e in streaming

Fiorentina-Napoli, in programma domenica alle 12:30 allo stadio “Franchi” di Firenze, è tra le partite di Serie A visibili in diretta streaming su Dazn. La piattaforma detiene anche per questa stagione i diritti di trasmissione di tre partite per ciascun turno del massimo campionato di calcio italiano, oltre a tutta la Serie B. Ha un costo mensile di 9,99 euro e non prevede costi aggiuntivi né per l’attivazione né per l’eventuale disattivazione.

Il pronostico

All’andata finì con un 6-0 umiliante per i viola. Oggi le cose stanno diversamente, ma il Napoli resta una delle squadre più in forma della Serie A. E non dovrebbe sbagliare contro una Fiorentina già salva, scacciando così i fantasmi del passato. I gol complessivi verosimilmente saranno almeno tre.

Le probabili formazioni di Fiorentina-Napoli

FIORENTINA (3-5-2): Terracciano; Milenkovic, Pezzella, Igor; Venuti, Castrovilli, Amrabat, Bonaventura, Biraghi; Ribery, Vlahovic.
NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Rrahmani, Mario Rui; Fabian Ruiz, Demme; Lozano, Zielinski, Insigne; Osimhen.

POSSIBILE RISULTATO: 1-3