Porto-Chelsea, Champions League: probabili formazioni, pronostici

Chelsea Sheffield Utd
Jorginho (Getty Images)

Porto-Chelsea è una partita d’andata dei quarti di finale di Champions League e si gioca mercoledì alle 21:00 allo stadio “Sanchez Pizjuan” di Siviglia (campo neutro), in Spagna: statistiche, probabili formazioni, pronostici, diretta tv e streaming.

PORTO – CHELSEA | mercoledì ore 21:00

Il Porto è tornato dagli ottavi di finale con l’illustre scalpo della Juventus di Andrea Pirlo, eliminata al termine di un doppio confronto in cui ha potuto sfoderare le sue armi migliori: fisicità, organizzazione di gioco e ripartenze. Due gare a dir poco rocambolesche, quelle giocate contro i bianconeri, dove è successo veramente di tutto. Basti pensare che il ritorno è stato deciso solamente ai tempi supplementari: quando bianconeri sembravano ad un passo dal 3-1 che avrebbe “ammazzato” definitivamente il match, Sergio Oliveira ha tirato fuori dal cilindro una punizione rasoterra, apparentemente innocua, che ha invece oltrepassato la barriera e beffato un non incolpevole Szczesny, firmando la rete del 2-2.

Al momento del sorteggio di Nyon, poche settimane fa, un po’ tutti speravano di beccare la pallina del Porto, ma l’impresa di Torino insegna che non si può commettere peggior errore di sottovalutare una squadra del genere, sicuramente meno talentuosa – e soprattutto dal fatturato decisamente inferiore – delle altre rimaste in gioco, eppure ostica e non semplice da superare sotto tanti punti di vista.

Sérgio Conceição (Getty Images)

In realtà, anche alla squadra allenata da Sergio Conceiçao non è andata poi così male. Affronteranno il Chelsea, forse la meno irresistibile – insieme al Borussia Dortmund – delle otto che sono giunte al terzultimo atto della manifestazione continentale. Nel senso che una sortita sulla falsariga di quella con la Juventus non è affatto impensabile. Intanto, in Primeira Liga, il Porto ha appena conquistato la sua quarta vittoria di fila battendo 2-1 il Santa Clara, ma le chance di riprendere lo Sporting CP restano residue, essendoci i biancoverdi avanti di otto punti.

È un altro Chelsea con Tuchel al comando

Al contrario, i Blues si approcciano decisamente male a questo quarto di finale che potrebbe far svoltare – in positivo – la loro stagione in chiaroscuro. Sabato scorso hanno subito la prima sconfitta della gestione Tuchel, interrompendo un’imbattibilità che durava nientemeno che da gennaio. Contro il West Bromwich penultimo in classifica, i londinesi sono crollati inspiegabilmente 2-5 a Stamford Bridge, incassando più gol in questa partita che nelle quindici precedenti con l’allenatore tedesco in carica.

Soltanto un episodio isolato o un preoccupante campanello d’allarme? Il responso lo darà la sfida del “Sanchez Pizjuan” di Siviglia – si gioca in campo neutro per via delle norme anti-Covid in vigore tra i rispettivi paesi – in cui il Chelsea è chiamato a non sbagliare per evitare di ripercorrere le orme bianconere.

Porto-Chelsea: le ultime notizie sulle formazioni

Conceiçao non potrà contare sull’infortunato Mbaye e sul “giustiziere” della Juventus, Sergio Oliveira: al centrcampista è stato fatale l’ennesimo cartellino giallo rimediato a Torino contro Ronaldo e compagni. Un’altra assenza che potrebbe pesare è quella di Taremi, espulso all’Allianz Stadium. Il suo posto, di fianco al cannoniere Marega, se lo contenderanno Luis Diaz e Martinez, mentre a centrocampo ci sarò spazio per Grujic. Apprensione per il perno difensivo Pepe, che non è al meglio e rischia di dover saltare la gara d’andata.

Dall’altra parte, Tuchel ha tutti a disposizione, eccetto il centrocampista Kanté, vittima di un problema al ginocchio. Momenti di tensione in allenamento per l’acceso scontro tra il difensore Rudiger e il portiere di riserva Kepa: pare che sia dovuto intervenire lo stesso tecnico per riportare la calma. Il centrale tedesco dovrebbe comunque essere in campo e completerà il reparto arretrato con Christensen e Azpilicueta. In mezzo Jorginho e Kovacic si preparano a fare coppia, con James e Alonso ad occuparsi delle fasce. Nel tridente offensivo, Mount e Werner supporteranno Giroud, decisivo nell’ottavo d’andata con l’Atletico Madrid.

Come vedere Porto-Chelsea in diretta tv e streaming

Porto-Chelsea è in programma mercoledì alle 21:00 e si giocherà allo stadio “Sanchez Pizjuan” di Siviglia (campo neutro), in Spagna. Si può vedere in diretta TV su Sky Sport Hd (canale 253). La stessa trasmissione sarà disponibile anche in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili a disposizione degli abbonati a Sky.

Il pronostico

Il Chelsea è stato letteralmente trasformato da Tuchel: fino al crollo con il West Bromwich aveva subito pochissimo, mostrando un’eccellente solidità difensiva ed allo stesso tempo segnando con il contagocce. Il Porto gli somiglia per certi versi, ma tende maggiormente a coprire bene il campo e sfruttare gli errori dell’avversario. Potrebbe dunque essere una gara tutt’altro che spettacolare, da meno di tre gol complessivi, in cui il Chelsea dovrebbe evitare la sconfitta tenendo la porta inviolata.

Le probabili formazioni di Porto-Chelsea

PORTO (4-4-2): Marchesín; Manafá, Mbemba, Pepe, Zaidu; Grujić, Uribe, Otávio, Corona; Luis Diáz, Marega.
CHELSEA (3-4-3): Mendy; Azpilicueta, Christensen, Rüdiger; James, Jorginho, Kovačić, Alonso; Mount, Giroud, Werner.

Porto-Chelsea: chi vince?

  • Chelsea (61%, 107 Votes)
  • Pareggio (26%, 45 Votes)
  • Porto (13%, 23 Votes)

Total Voters: 175

Loading ... Loading ...
POSSIBILE RISULTATO: 0-1