Serbia-Portogallo, qualificazioni Mondiali 2022: tv, streaming, pronostici

Serbia-Portogallo
La gioia di Vlahovic e Mitrovic dopo il successo sull'Irlanda (Getty Images)

Serbia-Portogallo è una partita della seconda giornata del gruppo A di qualificazione ai Mondiali del 2022 ed è in programma sabato alle 20:45. Il match verrà disputato allo stadio “Mitic” di Belgrado, in Serbia: approfondimenti, diretta tv, streaming, probabili formazioni e pronostici.

SERBIA – PORTOGALLO | sabato ore 20:45

Il Portogallo ha faticato più del previsto per mettere k.o. il modesto Azerbaigian nella gara d’esordio delle qualificazioni a Qatar 2022. Sul campo neutro dell’Allianz Stadium di Torino, è rimasto a bocca asciutta anche Cristiano Ronaldo, meno incisivo del solito come d’altronde gli è spesso capitato nell’ultimo periodo con la maglia della Juventus. Alla fine i lusitani campioni d’Europa in carica hanno vinto 1-0 grazie ad una goffa autorete del difensore azero Medvedev.

Da una nazionale che annovera al suo interno giocatori dal talento cristallino e ormai di caratura internazionale come André Silva, Moutinho, Bruno Fernandes, Bernardo Silva, Cancelo, Ruben Dias – oltre ovviamente al già citato Ronaldo – era logico aspettarsi qualcosa di più di una striminzita vittoria di misura contro una selezione attualmente 114esima nel ranking Fifa.

Una prova, dunque, davvero da dimenticare sul piano del gioco, che il commissario tecnico Fernando Santos spera di poter archiviare in tutta fretta in quello che sarà il big match del gruppo A contro la Serbia, l’unica nazionale che in questo girone sembra in grado di poter mettere il bastone tra le ruote a Ronaldo e compagni provando a soffiargli il primo posto e qualificarsi direttamente senza passare dai playoff.

I serbi – adesso allenati dall’ex centrocampista di Stella Rossa, Verona e Marsiglia, Dragan Stojkovic – hanno dimostrato di aver metabolizzato la grande delusione maturata nello spareggio dello scorso novembre contro la Scozia che, superandoli ai calci di rigore, gli ha impedito di partecipare ai prossimi campionati europei.

Serbia-Portogallo
Bernardo Silva e Cristiano Ronaldo (Getty Images)

Lo hanno fatto esordendo con un successo contro l’Irlanda (3-2) in cui si è messo in mostra l’attaccante della Fiorentina Vlahovic segnando uno dei tre gol, ma hanno risposto presente anche due veterani come Mitrovic (doppietta) e Tadic, autore di ben tre assist.

Rispetto al precedente match con l’Azerbaigian, Fernando Santos potrebbe inserire nella formazione titolare Bruno Fernandes e Joao Felix, che si posizioneranno rispettivamente a centrocampo e in attacco. Problemi di abbondanza anche per Stojkovic: dalla panchina spingono Jovic e Djuricic, ma verosimilmente davanti si continua con la coppia formata da Vlahovic e Mitrovic, supportata da Tadic sulla trequarti.

Come vedere Serbia-Portogallo in diretta TV o in streaming

Serbia-Portogallo è in programma sabato alle 20:45 allo stadio “Mitic” di Belgrado, in Serbia. Sarà trasmessa in chiaro da Mediaset, su Canale 20. La stessa trasmissione sarà disponibile anche in diretta streaming su Mediaset Play.

Serbia-Portogallo: il pronostico

Serbia e Portogallo potrebbero dare vita ad un match divertente e per nulla scontato, da almeno tre gol complessivi e in cui entrambe segneranno almeno una rete a testa. La voglia di riscatto di Cristiano Ronaldo, tuttavia, potrebbe fare la differenza.

Le probabili formazioni

SERBIA (3-4-1-2): Dmitrovic; Pavlovic, Milenkovic, S. Mitrovic; Gagic, Maksimovic, Milinkovic-Savic, Kostic; Tadic; Vlahovic, A. Mitrovic.
PORTOGALLO (4-3-3): Lopes; Cancelo, Duarte, Dias, Mendes; Pereira, Moutinho, Fernandes; Neto, Felix, Ronaldo.

POSSIBILE RISULTATO: 1-3