Porto-Juventus, Champions League: le ultime notizie sulle formazioni

Cristiano Ronaldo (Getty Images)

Porto-Juventus è una partita valida per gli ottavi di finale d’andata della Champions League e si gioca mercoledì alle ore 21:00 allo stadio do Dragão di Oporto.

Dopo aver conquistato il primo posto nel proprio girone, il cammino della Juventus in Champions League riprende dallo stadio do Dragão, per la sfida contro i padroni di casa del Porto. Andare a far visita ai lusitani non è mai una passeggiata e per questo i bianconeri dovranno essere capaci di mettersi alle spalle le eventuali scorie rimaste dopo la sconfitta rimediata sabato in campionato sul campo del Napoli.

Andrea Pirlo dovrà fare sicuramente a meno di Cuadrado, uno dei giocatori cardine del proprio schieramento. Il colombiano, alla fine del primo tempo, è stato costretto ad abbandonare la partita contro i partenopei a causa di un problema muscolare. Gli esami strumentali hanno evidenziato una lesione di basso grado al bicipite femorale, che lo obbligherà a star fuori almeno per le prossime tre partite. Fermo ancora ai box anche Arthur, ci sono invece dubbi sulle condizioni di Ramsey e Dybala, che hanno lavorato soltanto parzialmente in gruppo. Danilo occuperà quindi la fascia destra difensiva, mentre al centro ci sarà la coppia Bonucci-Chiellini. Il centrocampo sarà presumibilmente composto da Chiesa, Bentancur, Rabiot e McKennie. In attacco il tandem Morata-Ronaldo.

LEGGI ANCHE: Verona-Parma, Serie A: streaming, probabili formazioni, pronostici

Porto-Juventus: le ultime sui padroni di casa

Sérgio Conceição (Getty Images)

Il Porto sa benissimo che in questa gara dovrà giocarsi le migliori carte a disposizione per avere qualche chance di passare il turno. L’obiettivo degli uomini guidati da Sérgio Conceição sarà senz’altro fermare Cristiano Ronaldo e riuscire a non subire gol in vista della sfida di ritorno. Servirà quindi la massima concentrazione e un’attenzione quasi maniacale nei confronti dell’asso portoghese. A guidare la retroguardia ci sarà l’esperienza di Pepe, affiancato nella linea difensiva da Manafà, Mbemba e Sarr. In mediana Corona, Oliveira, Uribe e Diaz, con Marega e Taremi che proveranno a far male in avanti.

Le probabili formazioni

PORTO (4-4-2): Marchesin; Manafà, Mbemba, Pepe, Sarr; Corona, Oliveira, Uribe, Diaz; Marega, Taremi.
JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Chiesa, Bentancur, Rabiot, McKennie; Morata, Cristiano Ronaldo.