Udinese-Verona, Serie A: streaming, probabili formazioni, pronostici

Udinese-Verona
Faraoni e Zeegelaar nella gara d'andata (Getty Images)

Udinese-Verona è una partita della ventunesima giornata di Serie A e si gioca domenica alle 15:00: statistiche, probabili formazioni, pronostici, diretta tv e streaming.

UDINESE – VERONA | domenica ore 15:00

Nello scontro-salvezza con lo Spezia, domenica scorsa, hanno prevalso la grande organizzazione di gioco e la solidità difensiva dell’Udinese, le stesse qualità che avevano fatto la differenza contro l’Inter e prima ancora contro un altro attacco esplosivo come quello dell’Atalanta. Preziosissimi i tre punti che gli uomini di Gotti si sono andati a prendere in Liguria, che gli consentono di rimanere a debita distanza dalla zona retrocessione.

La vittoria serviva come il pane dopo due pareggi consecutivi, ma soprattutto perché l’Udinese non riusciva più a vincere dallo scorso 12 dicembre, quando sconfisse – sempre in trasferta – il Torino. È stato De Paul, su calcio di rigore, a decidere il match in favore dei friulani. Il centrocampista argentino ha poi lasciato anzitempo il terreno di gioco perché espulso: la sua sarà quindi un’assenza pesante contro il Verona, in quanto è uno dei pochi a creare dal nulla e che con una giocata riesce a rendere pericolosa la farraginosa manovra offensiva di Gotti.

Il Verona che si presenterà ad Udine è stato strigliato ben bene dal suo allenatore Ivan Juric dopo i tre gol subiti in neanche dieci minuti all’Olimpico con la Roma. Il tecnico croato a fine gara è stato molto duro con i suoi, che contro i giallorossi hanno esibito la peggior prestazione difensiva del campionato, arrendendosi troppo facilmente e facendosi superare 3-1.

Roma-Verona
Ivan Juric (Getty Images)

Quella gialloblù continua ad essere la terza difesa meno perforata del torneo ma in una singola partita non era mai successo che incassasse più di due reti. Al Verona toccherà pure invertire la tendenza negativa in trasferta: le ultime due si sono concluse con una sconfitta, mentre fuori casa il successo non arriva dal 3 gennaio in casa dello Spezia.

Udinese-Verona: le ultime notizie sulle formazioni

Gotti ritrova Okaka in attacco ma dal 1′ dovrebbe partire la coppia formata da Deulofeu e dal nuovo acquisto Llorente. Il tecnico torna al 3-5-2 puro con Pereyra nuovamente nel ruolo di mezzala accanto al regista Arslan. Sarà Walace a rimpiazzare lo squalificato De Paul. Riecco la difesa titolare con Nuytinck, Becao e il rientrante Samir.

Nel Verona torna a disposizione Dimarco, che farà il terzo di difesa insieme a Dawidowicz e Gunter. Nel caso in cui Juric gli dovesse invece preferire Magnani, l’ex Inter e Parma si collocherà a centrocampo al posto di Lazovic. Ballottaggio in attacco tra Lasagna e Kalinic, con il primo favorito e pronto a sfidare la sua ex squadra. Confermato il tandem Barak-Zaccagni sulla trequarti.

Come vedere Udinese-Verona in diretta TV e in streaming

Udinese-Verona, in programma domenica alle 15:00 alla Dacia Arena di Udine, è tra le partite di Serie A visibili in diretta streaming su Dazn. La piattaforma detiene anche per questa stagione i diritti di trasmissione di tre partite per ciascun turno del massimo campionato di calcio italiano, oltre a tutta la Serie B. Ha un costo mensile di 9,99 euro e non prevede costi aggiuntivi né per l’attivazione né per l’eventuale disattivazione.

Il pronostico

Udinese e Verona antepongono spesso la concretezza allo spettacolo e, in ogni caso, sarà molto difficile assistere ad una partita con tanti gol tre queste due squadre. Le reti complessive verosimilmente saranno dunque meno di tre, con gli uomini di Juric che dovrebbero portare via almeno un punto.

Le probabili formazioni di Udinese-Verona

UDINESE (4-3-2-1): Musso; Becao, Nuytinck, Samir; Stryger Larsen, Arslan, Walace, Pereyra, Zeegelaar; Deulofeu, Llorente.
VERONA (4-4-2): Silvestri; Dawidowicz, Magnani, Gunter; Faraoni, Tameze, Ilic, Dimarco; Barak, Zaccagni; Lasagna.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1