Inter-Benevento, Serie A: streaming, probabili formazioni, pronostici

Inter-Benevento
Eriksen festeggiato dai compagni dopo il gol del derby di Coppa Italia (Getty Images)

Inter-Benevento è una partita della ventesima giornata di Serie A e si gioca sabato alle 20:45: statistiche, probabili formazioni, pronostici, diretta tv e streaming.

INTER – BENEVENTO | sabato ore 20:45

Un’Inter su di giri per il derby vinto contro il Milan in Coppa Italia affronta il Benevento a San Siro con l’obiettivo di continuare a stare con il fiato sul collo dei rossoneri, adesso distanti solo due punti. All’orizzonte c’è invece la prima di due eccitanti sfide che la vedranno opposta all’altra sua grande rivale, la Juventus. Nella prossima settimana, infatti, Antonio Conte ritroverà i bianconeri nella semifinale di coppa, conquistata proprio grazie al successo in rimonta (2-1) nella stracittadina milanese.

Il meraviglioso gol su punizione di un ritrovato Eriksen quando stavano per scadere i minuti di recupero ha restituito all’Inter quel brio che si era un po’ sopito dopo il deludente 0-0 di Udine in campionato, in cui i nerazzurri avevano visto sfumare la possibilità di soffiare il titolo di campione d’inverno al Milan, nel frattempo travolto in casa dall’Atalanta.

Gli uomini di Conte hanno avuto il merito di saper reagire al vantaggio di Ibrahimovic che sembrava aver indirizzato il derby, di utilizzare a loro favore l’accesa diatriba tra lo svedese e Lukaku e quindi di colpire nel momento giusto, con i rossoneri rimasti in inferiorità numerica per un’entrata scomposta del loro centravanti. Una vittoria sicuramente importante per il morale in un momento cruciale della stagione.

Inter-Benevento
Nicolas Viola (Getty Images)

A Milano l’aria di derby non va più via: sarà un ex giocatore del Milan, Pippo Inzaghi, a tentare di “vendicare” la squadra in cui è stato protagonista per quasi un decennio. Dopo la promozione-record dello scorso anno, il tecnico piacentino sta tentando di guidare il suo Benevento verso la sua prima storica salvezza nella massima serie. I giallorossi hanno 22 punti e sono reduci da un ottimo girone d’andata, pur con qualche piccola macchia come le recenti sconfitte con Atalanta e Crotone per 4-1, in parte dimenticate con il 2-2 di sabato scorso contro il Torino.

Inter-Benevento: le ultime notizie sulle formazioni

Conte dovrà valutare alcuni giocatori che sono usciti malconci dal derby con il Milan, come Vidal, De Vrij e Brozovic. Contro i rossoneri è stata partita vera e sono state spese tante energie. In difesa, nel caso l’olandese non dovesse farcela, è pronto Ranocchia, mentre a centrocampo si preparano Gagliardini e Sensi. Potrebbe avere qualche minuto in più Eriksen dopo il gol-vittoria in Coppa Italia. Esterni affidati ad Hakimi e Young, in attacco invece il solito tandem Lukaku-Lautaro.

Inzaghi farà debuttare subito il nuovo acquisto Depaoli in difesa. L’ex Samp e Atalanta si posizionerà a destra in una difesa composta da Glik, Caldirola e Barba. A centrocampo confermato Viola al posto di Schiattarella, fuori forma dopo aver sconfitto il virus. Improta e Caprari supporteranno Lapadula, non ci sarà invece Sau, fermato dalla squalifica.

Come vedere Inter-Benevento in diretta TV e in streaming

Inter-Benevento, in programma sabato alle 20:45 allo stadio “Meazza” di Milano, è tra le partite di Serie A visibili in diretta streaming su Dazn. La piattaforma detiene anche per questa stagione i diritti di trasmissione di tre partite per ciascun turno del massimo campionato di calcio italiano, oltre a tutta la Serie B. Ha un costo mensile di 9,99 euro e non prevede costi aggiuntivi né per l’attivazione né per l’eventuale disattivazione.

Il pronostico

Sulle ali dell’entusiasmo per la vittoria nel derby, l’Inter dovrebbe ottenere i tre punti con il Benevento, chiudendo in vantaggio sia il primo che il secondo tempo. Ci sono buone probabilità che i gol complessivi siano almeno tre come all’andata, quando in Campania finì 2-5 per i nerazzurri.

Le probabili formazioni di Inter-Benevento

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Vidal, Young; Lautaro Martinez, Lukaku.
BENEVENTO (4-3-2-1): Montipò; Depaoli, Caldirola, Glik, Barba; Ionita, Viola, Hetemaj; Improta, Caprari; Lapadula.

POSSIBILE RISULTATO: 3-1