Serie tv, tutte quelle imperdibili da vedere a Natale con la famiglia

serie tv
(Getty Images)

Guardare serie tv è ormai una delle attività più amate dalle famiglia. Ma quali sono quelle adatte sia ai grandi che ai piccini, da proporre al resto della ciurma durante le vacanze di Natale? Ecco qui l’elenco completo di quelle da non perdere.

Godersi la famiglia sarà il leit motiv dell’insolito Natale pandemico che ci apprestiamo a vivere. Tra abbuffate e giochi di società, regali da scartare e compiti per le vacanze da ultimare, assicuratevi però di trovare il tempo per guardare tutti insieme qualche serie tv. Le migliori da vedere in famiglia, secondo noi, sono queste.

Leggi anche: Natale con Disney: tutti i cartoni in onda in chiaro in tv durante le feste

1. Stranger Things

Stranger Things non dovrebbe avere bisogno di alcuna presentazione. È una delle serie tv cult del momento e conquisterà tutti, genitori e figli, con le sue atmosfere in perfetto stile anni ’80 e gli innumerevoli colpi di scena che si susseguono di episodio in episodio.

2. The rain

Il dramma, il mistero, il divertimento. C’è di tutto un po’ nelle stagioni della serie tv The Rain, di genere fantascientifico. La trama è semplice ma ben congegnata: un gruppo di giovani dovrà salvare il mondo e fare in modo che l’umanità sopravviva.

Serie tv
Stranger Things è una delle serie più amate in onda su Netflix (Getty Images)

3. Una serie di sfortunati eventi

Negli episodi di Una serie di sfortunati eventi, l’umorismo unconventional è senza ombra di dubbio l’ingrediente principale. Narra la storia di tre fratelli, rimasti orfani, che vengono dati in custodia ad un personaggio che definirlo eccentrico sarebbe davvero un eufemismo.

4. Dion

Meno celebre di produzioni del calibro di Stranger Things, Dion è una serie tv che merita di essere vista da tutta la famiglia. Sia perché il suo protagonista è un insolito supereroe molto curioso e sia perché esplora in modo non convenzionale il rapporto madre-figlio.

5. Non ho mai…

Prendi un ragazzino straniero e trapiantalo, all’improvviso, nel liceo di una città che a detta di molti non è così accogliente: Los Angeles. Ed ecco servito, su un piatto d’argento, una serie di tv in stile coming-on-age che abbraccerà tutte le generazioni della vostra famiglia.