Juventus-Fiorentina, Serie A: streaming, formazioni, pronostici

Juventus-Fiorentina
Alvaro Morata (Getty Images)

Juventus-Fiorentina è una partita della quattordicesima giornata di Serie A e si gioca martedì alle 20:45: statistiche, probabili formazioni, pronostici, diretta tv e streaming.

JUVENTUS – FIORENTINA | martedì ore 20:45

Nell’anticipo di Parma la Juventus ha trovato la sua quinta vittoria nelle ultime sei partite, tra Serie A e Champions League. Ma la buona notizia non è stata solo il risultato per i bianconeri, che adesso cominciano ad essere sempre più convincenti anche sul piano del gioco. Ronaldo e Morata si sono ripresi subito la scena dopo la prestazione sottotono con l’Atalanta nell’infrasettimanale: doppietta del portoghese e gol dello spagnolo, già sedici reti in due da quando è iniziata la stagione per quella che è la coppia meglio assortita in assoluto del torneo. Importante anche il “risveglio” di Kulusevski, che segnando alla sua ex squadra ha messo fine ad un periodo non esaltante.

Pirlo può pensare positivo anche grazie alla prima porta inviolata a distanza di un mese: l’ultima volta che la Juventus aveva chiuso una partita di campionato senza essere infilata dagli avversari era stato contro il Cagliari, battuto 2-0 all’Allianz Stadium. Tante piccoli progressi, insomma, che fanno intravedere un futuro in discesa, proprio nel momento in cui si comincia a fare sul serio. Il primo posto, momentaneamente occupato dal Milan, è ancora a quattro punti: l’obiettivo dei bianconeri è arrivare allo scontro diretto del prossimo gennaio – mese in cui affronterà anche l’Inter – ad una distanza ancora più ridotta per azzardare il sorpasso.

Juventus-Fiorentina
Amrabat e Milenkovic della Fiorentina (Getty Images)

Il primo passo è migliorare dal punto di vista della continuità, il vero tallone d’achille dei campioni in carica quest’anno, ancora imbattuti, ma rallentati dai troppi pareggi con squadre inferiori, Crotone e Benevento su tutti. La sfida con la Fiorentina è un altro esame in tal senso. Se si proseguirà sulla scia di Parma, allora vorrà dire che Pirlo è finalmente riuscito a trovare quell’equilibrio che mancava. La cosa certa è che servirà la Juventus formato Tardini, malgrado quella viola sia una delle formazioni attualmente più in difficoltà.

I due pareggi consecutivi contro Sassuolo e Verona hanno fatto rivedere il bicchiere mezzo pieno a Prandelli, ma per uscire dalla zona pericolosa non è abbastanza. La Fiorentina è tornata a fare gol, vero, ma solamente su rigore. Ribery e compagni hanno ritrovato grinta e carattere, restano però i problemi in fase di costruzione e, soprattutto, di finalizzazione. E poi, nonostante gli esperimenti tattici del tecnico, il gioco continua a latitare. I viola non vincono da quasi due mesi e difficilmente potranno farlo su uno dei campi più difficili e contro una Juventus in ripresa.

Leggi anche: Crotone-Parma, Serie A: probabili formazioni e pronostici

Juventus-Fiorentina: le ultime notizie sulle formazioni

Sono tornati disponibili Dybala e Arthur, che a causa di problemi muscolari avevano saltato la gara di Parma. Ancora panchina, però, per l’argentino, visto che Pirlo sembra voler proseguire con la coppia Morata-Ronaldo. Il brasiliano, invece, è in ballottaggio con McKennie, che potrebbe rifiatare dopo un’altra ottima prestazione in Emilia. Conferma per Kulusevski, mentre dovrebbero cominciare dal primo minuti Chiesa, il grande ex della serata, Cuadrado e Szczesny.

Prandelli è ormai passato alla difesa a tre dopo essersi accorto di non aver gli elementi giusti per un modulo più spregiudicato. Dietro, con Milenkovic e Pezzella, c’è Caceres al posto di Igor. Venuti al momento è quello che assicura il giusto equilibrio sulla fascia destra, a sinistra invece tornerà Biraghi dal primo minuto. In mezzo al campo è la scelta ricadrà su uno tra Pulgar e Bonaventura. Davanti, come nelle ultime partite, Ribery subito dietro Vlahovic.

Come vedere Juventus-Fiorentina in diretta TV e in streaming

Juventus-Fiorentina è in programma martedì alle 20:45 all’Allianz Stadium di Torino. Si può vedere in diretta TV su Sky Sport Serie A (canale 202) e su Sky Sport Hd (canale 251). La stessa trasmissione sarà disponibile anche in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili a disposizione degli abbonati a Sky.

Un altro modo possibile per vedere la partita in streaming è quello di registrarsi a Now Tv: la visione di un mese di Sport costa 29,99 euro.

Il pronostico

La Juventus non si farà sfuggire quest’altra occasione ed è favorita in una partita da meno di quattro gol complessivi, considerando l’inconsistenza offensiva della Fiorentina.

Le probabili formazioni di Juventus-Fiorentina

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Kulusevski, McKennie, Bentancur, Chiesa; Morata, Ronaldo.
FIORENTINA (3-5-1-1): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Venuti, Bonaventura, Amrabat, Castrovilli, Biraghi; Ribery; Vlahovic.

POSSIBILE RISULTATO: 2-0