Basaksehir-Lipsia, Champions League: formazioni, pronostici

Basaksehir-Lipsia
Angelino del Lipsia festeggia il secondo gol al Basaksehir nel match d'andata (Getty Images)

Basaksehir-Lipsia è una partita della quinta giornata della fase a gironi della Champions League e si gioca mercoledì alle 18:55: statistiche, probabili formazioni, pronostici, diretta tv e streaming.

BASAKSEHIR – LIPSIA | mercoledì ore 18:55

Prima di quest’edizione il Basaksehir non aveva mai partecipato, nella sua breve storia, alla fase a gironi della Champions League. Sorteggiata in uno dei gruppi più difficili, la squadra allenata da Okan Buruk, può tutto sommato ritenersi soddisfatta per come sta procedendo la sua avventura. I turchi hanno finora vinto un solo match, a Istanbul contro il Manchester United, perdendo gli altri tre, ma giocandosela senza alcun timore contro avversari di livello superiore.

Malgrado abbia solo tre punti e sia ultimo in classifica, per il Basaksehir non è ancora detta l’ultima parola in merito alla possibile qualificazione agli ottavi di finale. A due giornate dal termine, infatti, è a sole tre lunghezze dalle seconde, Psg e Lipsia, e a sei dal Manchester United attualmente primo. Aperti pure i giochi per un’eventuale retrocessione in Europa League, che sarebbe comunque considerato un importante traguardo per una formazione che sembrava spacciata già prima di confrontarsi con il campo.

Basaksehir-Lipsia
Okan Buruk (Getty Images)

Il Basaksehir, in attesa di conoscere il risultato tra Psg e United, deve provare a fare un’altra impresa battendo il Lipsia, squadra con cui all’andata aveva perso 2-0 in Germania. Una sfida troppo importante quella coi tedeschi, che è costata praticamente due punti nell’ultima di campionato. In Super Lig il tecnico Buruk, sul 3-1 per i suoi, ha sostituto molti dei titolari allo scopo di averli più freschi per il Lipsia, ma ha finito per prendere due gol nel recupero ed essere raggiunto dal modesto Denizlispor.

Potrebbe essere una gara decisiva anche per il Lipsia, da non sbagliare assolutamente soprattutto dopo la sconfitta rimediata una settimana fa a Parigi, dove gli uomini di Nagelsmann sono stati battuti 1-0 nonostante il dominio in fase di possesso palla. Anche un possibile pareggio complicherebbe la situazione in vista dell’ultima giornata dove può succedere di tutto. In Bundesliga, intanto, i Roten Bullen sono tornati a vincere con l’Arminia Bielefeld (2-1) tornando al secondo posto dietro al Bayern Monaco.

Basaksehir-Lipsia: le ultime notizie sulle formazioni

Numerosi gli indisponibili nel Basaksehir, che dovrà fare a meno di quattro giocatori importanti come Topal, Crivelli, Aleksic e Caicera. L’allenatore Buruk potrebbe confermare la formazione che è scesa in campo sette giorni fa a Manchester: Demba Ba e Chadli supporteranno la punta Visca in attacco, mentre in difesa sarà la coppia Skrtel-Epureanu a contenere i talenti offensivi del Lipsia. Conferme pure per Kahveci e Ozcan a centrocampo.

Anche il Lipsia si presenterà ad Istanbul con diversi assenti: c’è chi deve fare i conti con il virus, come il coreano Hwang Hee-Chan, e chi è stato vittima di infortuni, come Laimer, Hartmann, Henrichs e Klostermann. Dopo aver riposato in campionato, si preparano a rientrare in questo match Sabitzer, Nkunku, Poulsen e Forsberg.

Come vedere Basaksehir-Lipsia in diretta tv e streaming

Basaksehir-Lipsia è in programma mercoledì alle 18:55 e si giocherà al Basaksehir Fatih Terim Stadium di Istanbul, in Turchia. Si può vedere in diretta TV su Sky Sport Football (canale 203) e su Sky Sport Hd (canale 254). La stessa trasmissione sarà disponibile anche in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili a disposizione degli abbonati a Sky.

Il pronostico

Il Lipsia è favorito in una partita da meno di quattro gol complessivi, in cui il Basaksehir, come all’andata, potrebbe fare fatica a segnare almeno un gol.

Le probabili formazioni di Basaksehir-Lipsia

BASAKSEHIR (4-3-3): Günok; Rafael, Škrtel, Epureanu, Bolingoli; Özcan, Kahveci, Türüç; Chadli, Višća, Ba.
LIPSIA (5-4-1): Gulácsi; Mukiele, Konate, Upamecano, Halstenberg, Angeliño; Haidara, Sabitzer, Forsberg, Nkunku; Poulsen.

POSSIBILE RISULTATO: 0-2