Genoa-Parma, Serie A: streaming, formazioni, pronostici

Genoa-Parma
Gianluca Scamacca (Getty Images)

Genoa-Parma è una partita della nona giornata di Serie A e si gioca lunedì alle 20:45: statistiche, probabili formazioni, pronostici, diretta tv e streaming.

GENOA – PARMA | lunedì ore 20:45

Genoa e Parma chiuderanno il programma della nona giornata di Serie A e daranno vita ad una sfida che ha il sapore del classico scontro-salvezza. I numeri collezionati fino a questo momento dalle due squadre non sono confortanti e fanno pensare ad un’altra stagione in cui sia rossoblù che gialloblù lotteranno fino all’ultimo per evitare la retrocessione in cadetteria. In classifica, infatti, il Genoa è al penultimo posto a quota cinque punti, solo un in meno rispetto al Parma diciassettesimo.

La squadra di Rolando Maran, a differenza degli emiliani, ha qualche attenuante in più, per via del focolaio di Covid-19 che nel mese di ottobre l’ha praticamente decimata, determinando anche il rinvio del match con il Torino, poi recuperato – e perso – a distanza di un mese. Tuttavia, l’ultima vittoria del Genoa in campionato risale all’esordio contro il Crotone: non è passato molto tempo, ma sembra già un’eternità. Contro l’Udinese, domenica scorsa, è arrivata la terza sconfitta di fila a complicare ancora di più la situazione, che nemmeno il derby di Coppa Italia vinto 3-1 ai danni della Sampdoria è riuscito a rendere meno pesante.

Genoa-Parma
Il portiere del Parma, Luigi Sepe (Getty Images)

Anche per il Parma non è un periodo felice. L’ultima volta che Liverani ha centrato l’intera posta in palio è stato contro il Verona, lo scorso 4 ottobre, quando un gol di Kurtic regalò il primo – e finora unico – successo ai ducali. All’Olimpico contro La Roma, una settimana fa, il Parma è stato travolto 3-0 dai giallorossi, che hanno chiuso i giochi già durante i primi quarantacinque minuti. Preoccupante il fatto che Gervinho e compagni abbiano tirato solo una volta nella porta di Mirante, un po’ come nella partita contro la Fiorentina, una delle peggiori prestazioni offensive della storia gialloblù.

Leggi anche: Torino-Sampdoria, Serie A: probabili formazioni e pronostici

Genoa-Parma: le ultime notizie sulle formazioni

Il Genoa dovrà fare a meno dello squalificato Perin, che verrà sostituito da Marchetti come in Coppa Italia contro la Sampdoria. Altra defezione sarà quella di Biraschi: al suo posto, a destra in difesa, giocherà Ghiglione. Completano la linea difensiva Zapata, Bani e Pellegrini. Il metronomo Badelj è ormai imprescindibile per Maran, che gli metterà nuovamente vicino Sturaro e Lerager. Sei il tecnico dovesse scegliere – come è probabile – il 4-3-1-2, allora ci sono molte possibilità di vedere Zajc trequartista dietro a Scamacca e ad uno tra Pandev e Pjaca.

Lo stop che costringerà Pezzella a restare fuori da questo match potrebbe convincere Liverani a passare alla difesa a quattro, con Gagliolo e Iacoponi a spingere sulle fasce e Osorio e Bruno Alves ad occuparsi del centro. A centrocampo Cyprien prenderà il posto dell’infortunato Hernani, mentre Brunetta sarà il possibile titolare sulla trequarti: le sue quotazioni sono salite dopo la doppietta segnata al Cosenza in Coppa Italia, dove il Parma ha vinto 2-1. In attacco è lotta a tre Cornelius, Karamoh e Inglese per chi dovrà affiancare Gervinho.

Come vedere Genoa-Parma in diretta TV e in streaming

Genoa-Parma è in programma lunedì alle 20:45 allo stadio “Ferraris” di Genova. Si può vedere in diretta TV su Sky Sport Serie A (canale 202) e su Sky Sport Hd (canale 251). La stessa trasmissione sarà disponibile anche in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili a disposizione degli abbonati a Sky.

Un altro modo possibile per vedere la partita in streaming è quello di registrarsi a Now Tv: la visione di un mese di Sport costa 29,99 euro.

Il pronostico

Non è da escludere un pareggio tra Genoa e Parma, in cerca di preziosi punti salvezza, in una partita in cui entrambe dovrebbero segnare almeno un gol a testa.

Le probabili formazioni di Genoa-Parma

GENOA (4-3-1-2): Marchetti; Ghiglione, C. Zapata, Bani, Pellegrini; Lerager, Badelj, Sturaro; Zajc; Pandev, Scamacca.
PARMA (4-3-1-2): Sepe; Iacoponi, Osorio, Bruno Alves, Gagliolo; Kucka, Cyprien, Kurtic; Brunetta; Inglese, Gervinho.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1