Manchester City-Burnley, Premier League: pronostici

Manchester City-Burnley
Raheem Sterling (Getty Images)

Manchester City-Burnley è una partita della decima giornata di Premier League e si gioca sabato alle 16:00: statistiche, probabili formazioni, pronostici, diretta tv e streaming.

MANCHESTER CITY – BURNLEY | sabato ore 16:00

Raggiunti gli ottavi di finale di Champions League con due turni d’anticipo, ora l’attenzione del Manchester City si sposterà quasi esclusivamente sul campionato. In Premier League, infatti, i Citizens, dopo nove giornate hanno già accumulato un consistente ritardo nei confronti delle grandi rivali contro le quali dovrebbe contendersi il titolo. Da quando siede sulla panchina del City, Pep Guardiola non aveva mai cominciato così male. Al netto del match da recuperare contro l’Aston Villa, il tecnico catalano non può essere assolutamente soddisfatto delle ultime prestazioni dei suoi uomini, ancora bloccati nella parte destra della classifica.

Prima di volare in Grecia e battere di misura l’Olympiacos con un gol di Foden – quarto successo di fila nella coppa più prestigiosa e punteggio pieno dopo quattro giornate – il Manchester City aveva appena subito la sua seconda sconfitta stagionale nella trasferta di Londra contro il Tottenham di José Mourinho. Gli Spurs hanno vinto 2-0 senza prendersi troppi rischi: il portoghese ha opposto una grande prova di concretezza davanti allo sterile possesso palla dei Citizens, mai realmente pericolosi davanti a Lloris. Quella londinese è stata un’altra prova fallita dalla truppa di Guardiola, che una settimana prima non era andata oltre il pareggio contro un Liverpool rimaneggiato.

Manchester City-Burnley
Nick Pope (Getty Images)

A questo punto contro il Burnley all’Etihad Stadium il Manchester City è obbligato a vincere per riconquistare terreno. La classifica corta potrebbe venire in soccorso dei Citizens, che vincendo raggiungerebbero l’Aston Villa settimo a quota quindici punti. I Clarets, intanto, si stanno lentamente riprendendo da un inizio molto deludente. Nel posticipo dello scorso lunedì hanno ottenuto il loro primo successo in nove giornate contro il Crystal Palace: alla squadra di Sean Dyche è bastata la rete, siglata dopo otto minuti, dal centravanti Wood. Il Burnley è chiamato al difficile compito di interrompere la serie negativa che dura da sei trasferte contro il Manchester City, in cui ha subito sempre almeno quattro gol.

Le ultime notizie sulle formazioni

Guardiola mischierà qualche carta in attacco, alternando il recuperato Aguero con il brasiliano Gabriel Jesus, che in Champions League ha giocato quasi l’intera gara prima di essere sostituito dall’argentino. L’autore del gol qualificazione, Foden, probabilmente andrà in panchina per far posto a Ferran Torres. Manterrà il suo posto nel tridente, invece, Sterling. Al centro della difesa, in tandem con Ruben Dias, torna il francese Laporte. Cancelo e Walker si occuperanno delle fasce. L’unico indisponibile, per adesso, resta Aké.

Non farà alcuna modifica l’allenatore del Burnley, Sean Dyche, rispetto all’undici che ha battuto il Crystal Palace lunedì scorso. Il tecnico insisterà con il suo classico 4-4-2, che gli garantisce copertura su ogni lato del campo. Nell’attacco a due saranno di nuovo protagonisti Wood e Rodriguez. Per questa partita rimangono ai box i lungodegenti Cork e Brady. Possibile, infine, la presenza del rientrante Stephens in panchina.

Come vedere Manchester City-Burnley in diretta TV e in streaming

Manchester City-Burnley è in programma sabato alle 16:00. Si può vedere in diretta TV su Sky Sport Football (canale 203). La stessa trasmissione sarà disponibile anche in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili a disposizione degli abbonati a Sky.

Il pronostico

Il Manchester City è favorito in un match in cui dovrebbe segnare dai due ai quattro gol. Il Burnley potrebbe non riuscire a segnare nemmeno una rete.

Le probabili formazioni di Manchester City-Burnley

MANCHESTER CITY (4-3-3): Ederson; Walker, Dias, Laporte, Cancelo; De Bruyne, Fernandinho, Gundogan; Ferran Torres, Aguero, Sterling.
BURNLEY (4-4-2): Pope; Lowton, Tarkowski, Mee, Taylor; Gudmundsson, Westwood, Brownhill, McNeil; Wood, Rodriguez.

POSSIBILE RISULTATO: 2-0