Danimarca-Islanda, Nations League: pronostici e analisi

Danimarca-Islanda
Eriksen nell'ultimo match contro l'Islanda (Getty Images)

Danimarca-Islanda è una partita della quinta giornata di Nations League ed è in programma domenica alle 20:45. Il match verrà disputato al Parken Stadion di Copenaghen, in Danimarca: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

DANIMARCA – ISLANDA | domenica ore 20:45

La Danimarca insegue quella che sarebbe la sua quinta vittoria consecutiva tra gare di Nations League e amichevoli. Battere l’Islanda, però, assumerebbe un significato ancora più importante e riscriverebbe le gerarchie del gruppo 2, in cui è in piena lotta insieme a due tra le nazionali più forti al mondo, Belgio e Inghilterra.

Gli uomini di Hjulmand si sono rimessi in gioco dopo lo storico successo di Wembley, nello scorso mese di ottobre. Approfittando di un’Inghilterra nervosa, che alla fine ha chiuso con due espulsi, la Danimarca ha vinto 1-0 nel prestigioso stadio londinese grazie ad un calcio di rigore trasformato da Eriksen. Il centrocampista dell’Inter, che in Italia finisce spesso e volentieri in panchina per scelta tecnica, nella sua nazionale è sempre un elemento imprescindibile. A Copenaghen i biancorossi, ora a sette punti insieme agli inglesi e a meno due dal Belgio capolista, hanno l’occasione di portarsi al primo posto se l’altro match dovesse finire in pareggio. Con una vittoria del Belgio, invece, ogni tipo di risultato diverrebbe ininfluente perché i Diavoli Rossi passerebbero direttamente alle Final Four.

L’Islanda giocherà questa partita con appresso un enorme carico di delusione dopo la traumatica eliminazione dallo spareggio finale che regalava uno degli ultimi quattro biglietti per i prossimi campionati europei. Oltre ad essere già retrocessi in Lega B per via dell’ultimo posto nel girone di Nations League, per gli scandinavi è ancora troppo fresco il ricordo dell’incredibile uno-due da parte dell’Ungheria nei minuti di recupero quando ormai la qualificazione sembrava cosa fatta. L’Islanda ha perso tutti e quattro gli incontri giocati finora. I numeri della squadra di Hamren sono imbarazzati: peggior attacco con due gol segnati e peggior difesa con undici reti subite.

Danimarca-Islanda
La delusione dell’islandese Sigurdsson dopo la sconfitta nello spareggio con l’Ungheria (Getty Images)

Danimarca-Islanda, le ultime notizie sulle formazioni

Il ct Hjulmand metterà in campo una squadra decisamente offensiva, con dentro l’insostituibile Eriksen, e poi con Poulsen, Braithwaithe e Dolberg. In mezzo luce verde per il centrocampista del Tottenham Hojbjerg, che duetterà con Delaney del Borussia Dortmund. I due centrali di difesa – la seconda meno perforata del girone – saranno Kjaer e Christensen. Possibile conferma per Maehle sulla fascia sinistra.

L’Islanda dovrebbe cambiare qualcosa rispetto allo spareggio con l’Ungheria di giovedì scorso. Traustason, Skulason e Sigurjonsson guadagneranno un maglia da titolare. Anche davanti il tecnico islandese effettuerà qualche modifica, con Sigthorsson che prenderà quasi sicuramente il posto di Finnbogason. L’autore del gol dell’1-0 agli ungheresi, Gylfi Sigurdsson sarà schierato in posizione più arretrata, quasi a fare da raccordo tra il centrocampo e l’attacco.

Il pronostico

La Danimarca è favorita e dovrebbe segnare dai due ai quattro gol. I danesi non subiscono reti da cinque partite di fila e la loro imbattibilità è destinata a durare anche contro l’Islanda.

Le probabili formazioni di Danimarca-Islanda

DANIMARCA (4-2-3-1): Schmeichel; Wass, Kjaer, Christensen, Maehle; Hojbjerg, Delaney; Poulsen, Eriksen, Braithwaite; Dolberg.
ISLANDA (4-4-1-1): Halldorsson; Palsson, Arnason, R. Sigurdsson, Magnusson; Gudmundsson, Traustason, Skulason, Sigurjonsson; G. Sigurdsson; Sigthorsson.

POSSIBILE RISULTATO: 2-0