Galles-Usa, amichevole: formazioni e pronostici

Galles-Usa
Gareth Bale (Getty Images)

Galles-Usa è una partita amichevole in programma giovedì alle 20:45. Il match verrà disputato al Liberty Stadium di Swansea, in Galles: statistiche, formazioni, pronostici.

GALLES – USA | giovedì ore 20:45

Il Galles, già qualificato ai prossimi campionati europei, attualmente comanda la classifica di uno dei gruppi della Lega B di Nations League con dieci punti. Prima di affrontare le due partite decisive contro Irlanda e Finlandia, la nazionale britannica proverà schemi e movimenti nell’amichevole contro gli Usa. Sarà assente l’allenatore Ryan Giggs, che nella scorsa settimana ha avuto seri problemi con la giustizia in seguito all’accusa di violenza domestica da parte della sua compagna. L’ex giocatore del Manchester United salterà sicuramente le prossime tre gare: sarà curioso vedere come reagiranno i suoi ragazzi dopo questa notizia.

Nelle ultime undici gare, il Galles ha perso solamente una volta, nell’amichevole con l’Inghilterra terminata 3-0 lo scorso mese di ottobre. Se dovesse confermare il primo posto nel girone di Nations League nelle prossime due partite, si guadagnerebbe la promozione in Lega A: un altro piccolo tassello nel processo di crescita di questa selezione. Quest’amichevole segnerà il ritorno in nazionale di Gareth Bale dopo il lungo infortunio. Sarà assente, invece, Aaron Ramsey, oltre agli indisponibili Hennessey e Davies.

Galles-Usa
Un momento dell’allenamento degli Usa (Getty Images)

Per gli Usa questa sarà la prima uscita da febbraio. Quasi dieci mesi di stop, tra lockdown e gare annullate per il virus. Nell’ultimo match disputato arrivò un successo per 1-0 contro il Costa Rica. Il ct Berhalter ne approfitterà per inserire nuovi giocatori come lo juventino McKennie o il classe 2002 del Borussia Dortumund, Giovanni Reyna, al suo debutto assoluto. Nel trio di attaccanti statunitensi ci sarà sicuramente l’esterno del Chelsea, Pulisic.

Il pronostico

Il Galles è favorito per la vittoria. I britannici hanno subito gol solo una volta nelle ultime sette partite e la loro solidità potrebbe essere un fattore anche in quest’amichevole.

Le probabili formazioni di Galles-Usa

GALLES (4-3-3): Ward; Gunter, Lockyer, J.Lawrence, Norrington-Davies; Smith, Levitt, J.Williams; T.Lawrence, T.Roberts, Matondo.
USA (4-3-3): Steffen; Dest, Miazga, Brooks, Robinson; McKennie, Adams, Lletget; Reyna, Soto, Pulisic.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1