Ucraina-Germania, Nations League: pronostici

Ucraina-Germania
Il commissario tecnico della nazionale tedesca Joachim Low (Bigstockphoto/katatonia82)

Ucraina-Germania è una partita della terza giornata di Nations League ed è in programma sabato alle 20:45. Il match verrà disputato allo stadio Olimpico di Kiev, in Ucraina: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

UCRAINA – GERMANIA | sabato ore 20:45

Il periodo post-lockdown non è stato particolarmente positivo per la Germania. Nel girone di Nations League i tedeschi sono stati sorteggiati un girone tosto, nel quale c’è pure la Spagna. Le prima due partite della competizione, giocate a settembre, si sono concluse con due pareggi non esaltanti: 1-1 contro gli iberici e 1-1 contro la Svizzera. Il selezionatore Joachim Loew si aspettava una risposta forte da un gruppo che sta affrontando una difficile fase di rinnovamento generazionale. Così non è stato: l’alibi più plausibile era l’assenza dei giocatori del Bayern Monaco, che all’epoca erano ancora in vacanza essendo freschi di trionfo in Champions League. Senza il blocco bavarese è ovvio che la Germania perda parecchio, sia in termini di qualità che di esperienza. Anche l’amichevole giocata contro la Turchia, in cui Loew ha dato spazio a chi di solito gioca di meno, è finita in pareggio: nel 3-3 hanno segnato Draxler, Neuhaus e Waldschmidt.

Grazie al successo per 2-1 contro la Svizzera nella gara d’esordio, l’Ucraina ha iniziato in discesa la sua Nations League. La squadra allenata dall’ex centravanti del Milan, Shevchenko, è attualmente seconda a tre punti ad una sola lunghezza dalla capolista del girone, la Spagna, addirittura davanti alla Germania. Se si esclude quella vittoria, però, le altre due partite sono state un vero disastro. Con la Spagna è finita con un perentorio 4-0, mentre nell’amichevole più recente, giocata tre giorni fa con la Francia, l’Ucraina ha rimediato un netto 7-1 dai campioni del mondo.

Ucraina-Germania, le ultime notizie sulle formazioni

L’Ucraina è stata costretta a richiamare Shovkovskyi, portiere 45enne ritiratosi da anni e attualmente preparatore dei suoi giovani colleghi, per ovviare all’assenza dei tre che di solito vengono convocati, tutti alle prese con il virus. Molti giocatori dello Shaktar Donetsk sono in isolamento e la nazionale dovrà rinunciare al loro apporto: da Marlos a Junior Moraes e da Kovalenko a Stepanenko. Un altro assente è Zinchenko, terzino del Manchester City: sarà una squadra inevitabilmente rattoppata.

La Germania ritrova molti dei suoi titolari che non erano presenti nelle partite di settembre. Su tutti, i giocatori del Bayern Monaco Neuer, Gnabry e Kimmich. Loew ha ormai collaudato la difesa a tre adattando Emre Can a centrale difensivo, insieme a Sule e Rudiger. L’ex romanista ha la fiducia del ct nonostante non stia giocando mai nel Chelsea. L’atalantino Gosens dovrebbe nuovamente giocare dall’inizio.

Il pronostico

La Germania non può permettersi ulteriori passi falsi in questa competizione: l’obiettivo è arrivare alla sfida di ritorno con la Spagna quanto meno a distanza ravvicinata in classifica. Vincere su un campo ostico come quello di Kiev non è mai semplice, ma Loew si aspetta una riscossa da parte dei suoi giocatori. La Germania è favorita per la vittoria in una partita da almeno tre gol complessivi.

Le probabili formazioni di Ucraina-Germania

UCRAINA (4-5-1): Bushchan; Karavaev, Zabarnyi, Mykolenko, Mykhaylichenko; Malinovskiy, Shaparenko, Kharatin, Zubkov, Yarmolenko; Yaremchuk.
GERMANIA (3-4-1-2): Neuer; Rudiger, Sule, Emre Can; Klostermann, Kimmich, Kroos, Gosens; Havertz; Werner, Gnabry.

POSSIBILE RISULTATO: 1-3