Premier League: Everton-Brighton e Newcastle-Burnley

Premier League
Lo stadio Goodison Park dove gioca le sue partite interne l'Everton (Bigstockphoto/illu)

Everton-Brighton e Newcastle-Burnley sono due partite della quarta giornata di Premier League e si giocano sabato dalle 16:00: statistiche, probabili formazioni, pronostici, diretta tv e streaming.

EVERTON – BRIGHTON | sabato ore 16:00

L’Everton è primo in classifica a punteggio pieno dopo tre giornate di campionato, in compagnia del Leicester e degli acerrimi rivali del Liverpool. Se consideriamo anche le gare giocate in League Cup, allora le vittorie in stagione salgono a sei: praticamente solo successi finora per la squadra allenata da Carlo Ancelotti, che sta facendo sognare un’intera tifoseria.

I Toffees hanno fatto impressione pure nell’ultima partita di coppa contro il West Ham, terminata 4-1 con una tripletta di uno scatenato Calvert-Lewin. Non si pone limiti, l’Everton, che per il momento si gode l’alta classifica e le prestazioni ad altissimo livello dei suoi nuovi acquisti. Uno su tutti, James Rodriguez, il campione prelevato in estate dal Real Madrid, che sta dimostrando in ogni partita quanta voglia ha di rimettersi in gioco.

Il Brighton arriva dalla cocente delusione subita nella scorsa giornata contro il Manchester United, che è riuscito a segnare il gol del 3-2 addirittura dopo il fischio finale dell’arbitro, poi richiamato dal Var per assegnare un calcio di rigore ai Red Devils a tempo scaduto. Più rotonda invece è stata la sconfitta dei Seagulls in League Cup, impegnati sempre contro il Manchester United a pochi giorni di distanza dal match di campionato. Il tecnico Potter ha fatto ruotare diversi giocatori in vista dell’Everton, ma le riserve non si sono rivelate all’altezza dei titolari: gli ospiti, infatti, si sono imposti 3-0.

Premier League: le ultime notizie sulle formazioni

Dalla sfida di Coppa di Lega contro il West Ham, Ancelotti ha visto uscire due giocatori per infortunio, Allan e Richarlison. Era visibilmente preoccupato perché si tratta di due pedine fondamentali del suo Everton. Il mediano brasiliano ex Napoli non si è fatto nulla di grave, ma probabilmente salterà la gara con il Brighton.

Il Brighton ritrova il centrocampista centrale Bissouma, che contro il Newcastle aveva rimediato un cartellino rosso. Restano indisponibili Andone e Izquierdo: nemmeno panchina per loro. Nel 3-5-2 di Potter, il cannoniere dei Seagulls, Maupay, sarà affiancato in avanti da Trossard.

Come vedere Everton-Brighton in diretta Tv e in streaming

Everton-Brighton è in programma sabato alle 16:00. Si può vedere in diretta TV su Sky Sport Football (canale 203). La stessa trasmissione sarà disponibile anche in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili a disposizione degli abbonati a Sky.

Il pronostico

L’Everton è favorito in una partita in cui tutte e due le squadre dovrebbero segnare almeno un gol.

Premier League: le probabili formazioni di Everton-Brighton

EVERTON (4-3-3): Pickford; Coleman, Mina, Keane, Digne; Gomes, Doucouré, Sigurdsson; Rodriguez, Richarlison, Calvert-Lewin.
BRIGHTON (3-5-2): Ryan; White, Dunk, Webster; Lamptey, Bissouma, Alzate, Lallana, March; Maupay, Trossard.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1

Leggi anche: Augsburg-Borussia Dortmund, Bundesliga: probabili formazioni e pronostici

Premier League

NEWCASTLE – BURNLEY | sabato ore 21:00

Il campionato del Newcastle sta procedendo secondo le previsioni della vigilia. Quattro punti in tre partite, una bella vittoria esterna in casa del West Ham, un umiliante ko interno contro il Brighton e un prezioso pareggio sul campo del Tottenham. Un ruolino che si addice perfettamente ad una squadra che può ambire ad arrivare non oltre la metà della classifica. In League Cup, invece, il Newcastle – complice un calendario non irresistibile – è riuscito ad approdare ai quarti di finale, nonostante nell’ultimo incontro abbia eliminato a fatica un club di quarta serie, il Newport County, che ha ceduto dopo i calci di rigore.

Discorso diverso per il Burnley, che non ha iniziato affatto bene questa Premier League. I Clarets hanno giocato una partita in meno rispetto al Newcastle – a causa del rinvio del match con il Manchester United previsto nella prima giornata – ma sono stati sconfitti nelle altre due, perdendo prima 5-2 con il Leicester e poi 1-0 nel proprio stadio contro il Southampton. Il Burnley oltretutto ha da poco rimediato una sonora lezione in League Cup dal Manchester City, che ha estromesso dalla coppa gli uomini di Dyche con un perentorio 0-3.

Premier League: le ultime notizie sulle formazioni

Lunghissima la lista degli indisponibili tra i giocatori del Newcastle. Il tecnico dei Magpies, Bruce, è costretto a fare a meno del nazionale scozzese Ritchie, dell’attaccante Gayle e del centrocampista Longstaff. Sono in dubbio anche Saint-Maximin, Clark e Dummett.

Problemi di infortuni pure per quanto riguarda la rosa del Burnley. Jay Rodriguez e Robbie Brady non dovrebbero essere nemmeno convocati. Assenze pesanti che si vanno ad aggiungere a quelle di Gudmundsson e del capitano Ben Mee.

Come vedere Newcastle-Burnley in diretta Tv e in streaming

Newcastle-Burnley è in programma sabato alle 21:00. Si può vedere in diretta TV su Sky Sport Uno (canale 201) e su Sky Sport Football (canale 203). La stessa trasmissione sarà disponibile anche in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili a disposizione degli abbonati a Sky.

Il pronostico

L’ultima sfida tra Newcastle e Burnley risale allo scorso febbraio, nel periodo pre-lockdown. All’epoca l’incontro terminò con un noiosissimo 0-0, in cui i Clarets non arrivarono a fare neanche un tiro in porta. Il Newcastle, rispetto ad allora, ha aggiunto qualche giocatore di qualità e, viste le circostanze, in questo match parte coi favori del pronostico. Ma più in generale dovrebbe essere una partita da meno di quattro gol complessivi.

Premier League: le probabili formazioni di Newcastle-Burnley

NEWCASTLE (4-4-2): Darlow; Manquillo, Lascelles, Fernandez, Lewis; Almiron, Shelvey, Hayden, Hendrick; Joelinton, Wilson.
BURNLEY (4-4-2): Pope; Bardsley, Long, Tarkowski, Taylor; Brownhill, Westwood, Stephens, McNeil; Wood, Vydra.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1