Europa League, il sorteggio dei gironi live e in streaming

Europa League
(Bigstockphoto/katatonia82)

Europa League 2020/2021: grazie alla vittoria ai calci di rigore contro il Rio Ave, saranno tre le squadre italiane a partecipare: a Napoli e Roma si aggiunge il Milan. Sarà l’ultima edizione dell’Europa League con tre italiane in azione. Dalla prossima stagione infatti farà il suo esordio la nuova “Conference League”, che si aggiungerà a Champions League ed Europa League. Ci saranno così tre differenti competizioni europee da 32 squadre con la stessa formula: 8 gruppi da 4. In Serie A la vincente della Coppa Italia e la quinta del campionato si qualificheranno in Europa League, mentre la sesta andrà a giocare il nuovo torneo.

Le avversarie da evitare per Roma, Napoli e Milan

Roma e Napoli saranno teste di serie e così non dovrebbero avere dei gironi difficili. Il pericolo più grande nella seconda fascia è il Leicester, anche la Real Sociedad è da rispettare. Per motivi logistici da evitare il Qarabağ. Nella terza fascia l’avversaria più insidiosa sarebbero gli spagnoli del Granada e i tedeschi dell’Hoffenheim, da non sottovalutare anche le olandesi Feyenoord e Az Alkmaar. I pericoli nella quarta fascia sono le due francesi Lille e Rennes.

Per il Milan, che è in terza fascia, l’ideale sarebbe pescare tra le teste di serie il Braga, il Villarreal, il Psv Eindhoven o il Celtic.

Leggi anche: Fiorentina-Sampdoria, Serie A: probabili formazioni e pronostici

Europa League
(Bigstockphoto/Katatonia82)

I gironi

Gruppo A:
Roma (ITA), Young Boys (SVI), CFR Cluj (ROM), CSKA-Sofia (BUL)

Gruppo B:

Arsenal (ING), Rapid Vienna (AUT), Molde (NOR), Dundalk (IRL)

Gruppo C:
Bayer Leverkusen (GER), Slavia Praga (CZE), Hapoel Beer-Sheva (ISR), Nizza (FRA)

Gruppo D:
Benfica (POR), Standard Liegi (BEL), Rangers (SCO), Lech Poznan (POL),

Gruppo E:
PSV (OLA), PAOK (GRE), Granada (SPA), Omonoia (CYP)

Gruppo F:
Napoli (ITA), Real Sociedad (SPA), AZ (OLA), Rijeka (CRO)

Gruppo G:
Braga (POR), Leicester (ING), AEK Atene (GRE), Zorya Luhansk (UCR)

Gruppo H:
Celtic (SCO), Sparta Praga (CZE), Milan (ITA), Lille (FRA)

Gruppo I:
Villarreal (SPA), Qarabag (AZE), Maccabi Tel-Aviv (ISR), Sivasspor (TUR)

Gruppo J:
Tottenham (ING), Ludogorets (BUL), LASK (AUT), Royal Antwerp (BEL)

Gruppo K:
CSKA Mosca (RUS), Dinamo Zagabria (CRO), Feyenoord (OLA), Wolfsberg (AUT)

Gruppo L:
Gent (BEL), Stella Rossa (SER), Hoffenheim (GER), Slovan Liberec (SVK)

Europa League, la diretta in tv e lo streaming

I sorteggi dei gironi sono in programma a partire dalle 13:00 a Nyon con la diretta in tv per i soli abbonati disponibile su Sky Sport 24 e Sky Sport Football. Sarà comunque possibile seguire la diretta streaming sul sito ufficiale della UEFA a questo link.

Le quattro fasce con i coefficienti dei club

Fascia 1

91.000 Arsenal (ENG)
85.000 Tottenham Hotspur (ENG)
80.000 Roma (ITA)
77.000 Napoli (ITA)
70.000 Benfica (POR)
61.000 Bayer Leverkusen (GER)
56.000 Villarreal (ESP)
44.000 CSKA Mosca (RUS)
41.000 Braga (POR)
39.500 Gent (BEL)
37.000 PSV Eindhoven (NED)
34.000 Celtic (SCO)

Fascia 2

33.500 GNK Dinamo (CRO)
30.500 Sparta Praga (CZE)
27.500 Slavia Praga (CZE)
26.000 Ludogorets (BUL)
25.500 Young Boys (SUI)
22.750 Stella Rossa (SRB)
22.000 Rapid Vienna (AUT)
22.000 Leicester (ENG)
21.000 Qarabağ (AZE)
21.000 PAOK (GRE)
20.500 Standard Liegi (BEL)
20.456 Real Sociedad (ESP)

Fascia 3

20.456 Granada (ESP)
19.000 AC Milan (ITA)
18.500 AZ Alkmaar (NED)
17.000 Feyenoord (NED)
16.500 AEK Athens (GRE)
16.500 Maccabi Tel-Aviv (ISR)
16.250 Rangers (SCO)
15.000 Molde (NOR)
14.956 Hoffenheim (GER)
14.000 LASK (AUT)
14.000 Hapoel Beer-Sheva (ISR)
12.500 CFR Cluj (ROU)

Fascia 4

12.500 Zorya Luhansk (UKR)
11.849 LOSC (FRA)
11.849 Nice (FRA)
11.000 Rijeka (CRO)
8.500 Dundalk (IRL)
8.000 Slovan Liberec (SVK)
7.580 Royal Antwerp (BEL)
7.000 Lech Poznań (POL)
6.720 Sivasspor (TUR)
6.585 Wolfsberg (AUT)
5.350 Omonoia (CYP)
3.475 CSKA-Sofia (BUL)