AZ Alkmaar-PEC Zwolle e altre partite del sabato, Eredivisie

Az Alkmaar
Lo stadio dell'Az Alkmaar (Bigstockphoto/gigra)

AZ Alkmaar-PEC Zwolle, Vitesse-Sparta Rotterdam e PSV-Emmen sono tre partite della seconda giornata di Eredivisie e si giocano sabato.  

AZ ALKMAAR – PEC ZWOLLE | sabato ore 16:30

L’avventura stagionale dell’AZ Alkmaar in Champions League si è fermata presto, a causa della sconfitta contro l’esperta Dinamo Kiev nel terzo turno di qualificazione. La squadra allenata da Arne Slot dovrebbe offrire un rendimento decisamente migliore in Eredivisie, competizione in cui stava addirittura lottando con l’Ajax per la vittoria finale nella scorsa annata, prima che la diffusione del coronavirus imponesse lo stop del torneo.

Il PEC, invece, era pienamente coinvolto in una dura lotta per la salvezza, quando l’attività agonistica è stata interrotta. Il club di Zwolle non si è recentemente rinforzato in maniera adeguata e ha confermato le proprie difficoltà anche nello scorso weekend, quando è stato battuto dal Feyenoord.

L’AZ Alkmaar – pronto finalmente a esordire in questo nuovo campionato, dopo il rinvio del match della prima giornata contro l’Utrecht – dovrebbe sfruttare l’opportunità di affrontare una squadra di basso livello.

AZ Alkmaar-PEC Zwolle: il pronostico

Una vittoria dell’AZ Alkmaar è probabile.

Le probabili formazioni di AZ Alkmaar-PEC Zwolle

AZ ALKMAAR (4-2-3-1): Bizot; Svensson, Vlaar, Koopmeiners, Wijndal; Clasie, Midtsjo; Idrissi, De Wit, Gudmundsson; Boadu.
PEC ZWOLLE (4-3-3): Zetterer; Van Wermeskerken, Kersten, Van Polen, Paal; Drost, Lam, Huiberts; Leemans, Ghoochannejhad, Van Duinen.

POSSIBILE RISULTATO: 3-1

VITESSE – SPARTA ROTTERDAM | sabato ore 18:45

L’avventura di Thomas Letsch sulla panchina della Vitesse è cominciata con una vittoria ai danni del Waalwijk. Nel corso di questa stagione, il tedesco proverà ad alimentare ulteriormente le ambizioni di una squadra recentemente rivelatasi capace di proporre spesso un gioco piacevole e di ottenere discreti risultati.

Lo Sparta Rotterdam – che ha una rosa poco competitiva e non sembra poter ambire a grandi traguardi – ha appena perso contro l’Ajax, nonostante abbia potuto giocare per oltre un’ora in superiorità numerica, grazie all’espulsione di Nicolas Tagliafico.

La formazione allenata da Henk Fraser si appresta a disputare un altro match complicato, in cui rischierà di subire una nuova sconfitta e di soffrire in fase di non possesso palla.

Il pronostico

È probabile che la Vitesse vinca e segni più di un gol.

Le probabili formazioni di Vitesse-Sparta Rotterdam

VITESSE (3-5-2): Pasveer; Doekhi, Bazoer, Rasmussen; Dasa, Bero, Bruns, Tannane, Wittek; Openda, Darfalou.
SPARTA ROTTERDAM (4-3-1-2): Van Leer; Fortes, Vriends, Heylen, Pinto; Harroui, Auassar, Duarte; Smeets; Thy, Rayhi.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1

PSV EINDHOVEN – EMMEN | sabato ore 20:00

Dopo aver vissuto una stagione molto complicata, il PSV è ripartito con Roger Schmidt in panchina: l’ex allenatore del Bayer Leverkusen ha iniziato questa esperienza con un successo contro il Groningen. Il club di Eindhoven, intenzionato a dimenticare in fretta le delusioni del recente passato, spera di avviare una nuova era di grandi successi.

L’Emmen ha un organico di basso livello, dovrà provare a inseguire una non facile salvezza ed è reduce da una rovinosa sconfitta interna per 5-3 contro il Venlo, arrivata nel corso di un match in cui ha dimostrato di avere enormi limiti difensivi.

Viste le premesse, il PSV dovrebbe mettersi in mostra sin dai primi minuti di gioco e creare numerosi problemi ai propri avversari, destinati a vivere una serata
complicata al Philips Stadion.

Il pronostico

È probabile che il PSV Eindhoven arrivi all’intervallo già in vantaggio, vinca e segni più di due gol.

Le probabili formazioni di PSV Eindhoven-Emmen

PSV EINDHOVEN (4-4-2): Mvogo; Dumfries, Teze, Boscagli, Max; Mauro Junior, Rosario, Thomas, Ihattaren; Gakpo, Malen.
EMMEN (4-2-3-1): Telgenkamp; Bijl, Araujo, Veendorp, Cavlan; Chacon, De Vos; Laursen, Peña, Tibbling; Kolar.

POSSIBILE RISULTATO: 3-0