MotoGP 2020, GP Misano: gratis in diretta TV e streaming

motogp misano diretta tv streaming gratis
Fabio Quartararo (Abdul Razak Latif/bigstockphoto)

La settima gara del Mondiale di MotoGP si corre oggi a Misano Adriatico alle 14, sulla pista dedicata a Marco Simoncelli. Nel Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini il pilota spagnolo della Yamaha Maverick Vinales ha ottenuto la pole position davanti alle due Yamaha della squadra Petronas. Valentino Rossi, compagno di squadra di Vinales, partirà dalla quarta posizione. È una delle corse del campionato mondiale del 2020 visibile gratuitamente in chiaro.

Tutte e quattro le motociclette M1 del costruttore giapponese hanno mostrato ottime prestazioni nel corso di tutta la sessione di qualifiche. Vinales ha compiuto un giro nettamente più veloce di quello degli altri, migliore di tre decimi di secondo rispetto a quelli di Morbidelli, secondo, e di Quartararo, terzo. Circa un decimo più lento di quello del francese è stato il tempo segnato da Rossi. Per la gara hanno tutti ottime possibilità di vincere, considerando l’eccellente costanza dei loro giri nelle prove libere.

Per il sesto Gran Premio consecutivo mancherà il campione del mondo Marc Marquez, infortunato. Il pilota, come noto, ha subìto la frattura dell’omero destro in un incidente alla prima corsa dell’anno, in Spagna. Il suo rientro non è previsto prima del Gran Premio di Aragona, il 18 ottobre.

MotoGP 2020, GP Misano: come vederlo in TV e in streaming

motogp misano diretta tv streaming gratis
La pista di Misano (foto: Wikimedia Commons, ritagliata, licenza CC BY-SA 3.0)

Il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini di MotoGP è in programma oggi alle 14:00, sul circuito di Misano. Sarà visibile in diretta TV in chiaro su TV8, gratis, con la stessa telecronaca del canale Sky Sport MotoGP (canale 208), a cura di Guido Meda. In alternativa è possibile seguire la gara anche in streaming gratis sul sito della diretta di TV8 o su DAZN.

La pista di Misano Adriatico, vicino Rimini, esiste dal 1972 ed è da tempo sede di gare motociclistiche di primo ordine. Ha ospitato i Gran Premi d’Italia del Motomondiale più o meno ininterrottamente negli anni Ottanta e Novanta, prima di un’interruzione fino al 2007.