Serie A, come sarà la classifica finale secondo Opta

Serie A
(bigstockphoto)

Quando e se la Serie A tornerà a giocare, a vincere il campionato sarà la Juventus. La sentenza di Opta, società di elaborazione dati sportivi appartenente al gruppo Perform, non sorprende più di tanto. Opta, come scrive la Gazzetta dello Sport, ha elaborato un complesso modello previsionale sull’esito del campionato, utilizzando l’ampio database statistico di cui dispone.

Le diecimila simulazioni avviate sulla base delle voci inserite hanno dato la Juventus come squadra vincente il campionato di Serie A 72 volte su 100. La Lazio, che ha un solo punto in meno attualmente in classifica, ha il 19,8% di probabilità mentre l’Inter – a meno nove punti dalla Juventus e con gli scontri diretti in svantaggio, ma con una partita da recuperare – è a quota 8,2%.

Mai come in questo caso è però azzardato fare previsioni. Non si sa ancora se e come il campionato di Serie A ripartirà. C’è la possibilità – come dichiarato recentemente dal presidente della FIGC Gravina – che Juventus e Inter non possano giocare le restanti partite in casa nei loro stadi, fermo restando che sarebbero a porte chiuse. Inoltre si parla anche di possibili modifiche ai regolamenti. Se davvero la Serie A sarà costretta a giocare a ritmi frenetici con tre partite a settimana, il numero di sostituzioni possibili nei 90′ potrebbe aumentare da tre a cinque. E questa modifica regolamentare secondo gli addetti ai lavori potrebbe favorire la Juventus, che è la formazione di Serie A con a disposizione la rosa più larga e la panchina più lunga.

Leggi anche: I migliori film gratis da vedere in streaming su Rai Play

Serie A, cosa succederà in zona retrocessione secondo Opta

Fermo restando tutti questi dubbi, nella classifica finale stilata da Opta non ci sarebbero particolari sorprese nemmeno in zona Champions League. L’Atalanta è favorita sulla Roma per tenersi il quarto posto, mentre Napoli e Milan dovrebbero finire il campionato nella maggior parte delle ipotesi rispettivamente al sesto e al settimo posto.

A retrocedere in Serie B con Brescia e Spal che secondo Opta sono spacciate, con percentuali di salvezza inferiori al 4%, sarebbe il Genoa. La squadra allenata da Nicola, che pure prima dello stop forzato era apparsa in ripresa, nel 40% delle simulazioni effettuate da Opta finirebbe il campionato al terzultimo posto.

La classifica finale più probabile secondo Opta

Juventus, Lazio, Inter, Atalanta, Roma, Napoli, Milan, Parma, Verona, Bologna, Fiorentina, Cagliari, Sassuolo, Torino, Udinese, Lecce, Sampdoria, Genoa, Spal, Brescia.

Per rimanere sempre aggiornato sui contenuti di questo sito e di queste pagine iscriviti al canale Telegram.