Valencia-Betis, Liga: news, pronostico, formazioni

maxi gomez valencia
Maxi Gomez (bigstockphoto/LevanteMedia)

VALENCIA – BETIS | sabato ore 16:00

Settimo in classifica e lontano cinque punti dal quarto posto, il Valencia attraversa il suo peggior momento stagionale. Le quattro sconfitte nelle ultime cinque partite hanno determinato, oltre al ritardo in classifica in campionato, l’eliminazione dalla Coppa del Re e quella probabile in Champions League contro l’Atalanta di Gasperini, che ha vinto per 4-1 la partita di andata a San Siro, dieci giorni fa.

Sabato scorso, in uno scontro diretto che avrebbe potuto quantomeno alimentare le speranze di una risalita in campionato, il Valencia ha pesantemente perso 3-0 all’Anoeta contro la Real Sociedad. Come se non bastasse, la notizia di un primo caso di contagio da nuovo coronavirus nella Comunità valenciana ha indotto la società ad annullare per precauzione tutte le conferenze stampa e gli incontri pubblici prima della partita contro il Betis.

Oltre a tutto questo e oltre alle insuperabili difficoltà di mettere insieme una squadra titolare all’altezza del quarto posto della stagione scorsa, il Valencia di Albert Celades è al momento pieno di infortunati. Dopo aver perso il suo più importante centrale di difesa, Ezequiel Garay, per rottura del crociato, in settimana ha perso anche il sostituto Eliaquim Mangala, per un infortunio muscolare. Mancano anche altri due titolari oltre a Garay: il mediano Francis Coquelin e l’attaccante Rodrigo Moreno, quest’anno al centro di diverse trattative di calciomercato fallite.

Il Betis, tredicesimo con otto punti in meno del Valencia, viene da un pareggio per 3-3 in casa contro il Maiorca. Rispetto a quella partita recupererà il centravanti di riserva Borja Iglesias, che rientra dopo un turno di squalifica e darà il cambio a Loren Moron. Stavolta sarà però assente per squalifica Marc Bartra, un centrale di comprovata qualità e che nel Betis ha fondamentali funzioni di guida di tutto il reparto.

Intanto, a quanto riferiscono alcuni media sportivi spagnoli, il Betis starebbe trattando proprio con il Valencia la cessione del suo esperto centrale marocchino Zou Feddal, che nella squadra di Rubi gioca da riserva. Al Valencia servirebbe per rimpiazzare l’infortunato Garay, previa autorizzazione della Federazione calcistica spagnola (come avvenuto per il Barcellona con Dembele).

Come vedere Valencia-Betis in diretta streaming

Valencia-Betis è in programma alle 16 al Mestalla. Come tutte le altre partite della Liga spagnola della stagione 2019-2020, si può vedere in diretta su DAZN. È la piattaforma di streaming in possesso dei diritti di trasmissione della Liga – e di altri campionati e sport – in esclusiva in Italia: ha un costo mensile di 9,99 euro, senza costi di attivazione né di disattivazione.

Il pronostico

Il Valencia e il Betis, entrambi privi dei loro rispettivi centrali di difesa più influenti, potrebbero commettere più errori del solito. Potrebbe uscirne una partita divertente, con molte azioni d’attacco e più di un gol, e almeno uno per squadra.

Le probabili formazioni

VALENCIA (4-4-2): Jaume Domenech; Daniel Wass, Gabriel Paulista, Diakhaby, Gayá (o Jaume Costa); Ferran Torres, Kondogbia, Parejo, Soler; Guedes (o Gameiro), Maxi Gomez.
BETIS (4-2-3-1): Joel Robles; Alex Moreno, Mandi, Sidnei, Emerson de Souza; Guardado, Carvalho; Canales, Fekir, Joaquín; Borja Iglesias.

POSSIBILE RISULTATO: 2-2