Ajax-Getafe, Europa League: news, pronostico, formazioni

Getafe-Ajax
(bigstockphoto/ LevanteMedia)

AJAX – GETAFE | giovedì ore 21:00

La vittoria per 2-0 di giovedì scorso al Coliseum Alfonso Pérez ha aperto per il Getafe di José Bordalas nuove prospettive nella seconda competizione d’Europa per importanza dopo la Champions League. Nel sorteggio dei sedicesimi aveva pescato un avversario tostissimo, l’Ajax, che per quanto indebolito rispetto alla stagione scorsa rimane uno dei club più illustri e di più lunga tradizione vincente nella storia del calcio europeo.

La partita è andata benissimo. Passata in vantaggio con un gol di Deyverson intorno alla mezz’ora, la squadra di Bordalas ha concesso pochissimi spazi agli avversari. Grazie un tiro deviato del terzino sinistro brasiliano Kenedy è inoltre riuscita a segnare nei minuti di recupero un gol che complica parecchio la vita all’Ajax, nella partita di ritorno.

Per passare il turno senza necessità di giocarsela ai rigori l’Ajax di Erik ten Hag dovrà segnare almeno tre gol a una squadra che in Spagna sta stupendo tutti – ormai nemmeno più tanto, a dire il vero – per la solidità della sua difesa e per l’eccellente organizzazione di gioco. Non solo: la necessità dell’Ajax di attaccare a testa bassa metterà il Getafe nelle condizioni ideali per cercare di colpire nelle ripartenze. Del Getafe di Bordalas, per capirci, si dice ormai da tempo quello che si è detto molto in questi ultimi anni – e in questa stagione un po’ meno – dell’Atletico Madrid di Diego Simeone.

Intanto la UEFA ha aperto un’inchiesta per il lancio di oggetti in campo da parte dei tifosi dell’Ajax al momento dell’esultanza di Deyverson in occasione del primo gol. La sanzione più probabile dovrebbe essere una multa cospicua per il club, e sarà resa nota il prossimo 26 marzo. Ma per via di un precedente in Valencia-Ajax del 2 ottobre scorso alla multa potrebbe essere aggiunto il divieto di trasferta per i tifosi dell’Ajax per una prossima partita.

Che il Getafe abbia preparato con attenzione la partita di ritorno lo attesta anche il parziale turnover di Bordalas nella partita di campionato giocata domenica in casa contro il Siviglia. Era un importante scontro diretto per il terzo posto, contro il Siviglia, ma Bordalas ha comunque pensato di concedere un tempo di riposo ad Angel Rodriguez, e ancor più tempo ad Arambarri, Kenedy e Jaime Mata. La sconfitta per 3-0 è da leggere anche in questi termini, ed è stata in parte determinata da alcuni gravi errori individuali, peraltro piuttosto atipici.

Nell’Ajax tornerà il portiere titolare Andre Onana dopo il turno di squalifica ma stavolta mancherà per lo stesso motivo il terzino sinistro Nicolas Tagliafico. Il suo più probabile sostituto, Noussair Mazraoui, non è in perfetta forma.

Il pronostico

Più di 2 mila tifosi del Getafe in trasferta alla Johann Cruyff Arena contano di assistere a un risultato storico della loro squadra nelle competizioni europee. Il bisogno dell’Ajax di impostare da subito la partita all’attacco potrebbe favorire lo spettacolo, e non è affatto detto che questa premessa vada contro il Getafe, che anzi potrebbe rendersi più facilmente pericoloso in contropiede. Una partita con almeno un gol per squadra sembra a questo punto una delle ipotesi minime più probabili.

Le probabili formazioni

AJAX (4-2-3-1): Varela; Dest, Edson Alvarez, Blind, Mazraoui; Lisandro Martinez, Eiting; Van de Beek, Lassina Traoré, Babel; Tadic.
GETAFE (4-4-2): David Soria; Damian Suarez, Djené, Etxeita, Mathias Olivera; Nyom, Arambarri, Maksimovic, Cucurella, Jason; Mata, Molina (o Angel Rodriguez).

POSSIBILE RISULTATO: 2-1