Tyson Fury ha battuto Deontay Wilder, nettamente

tyson fury

Il pugile britannico Tyson Fury ha vinto il match di boxe contro lo statunitense Deontay Wilder, a Las Vegas, ed è il nuovo campione WBC dei pesi massimi. L’incontro, dominato da Fury fin dal primo round, è stato interrotto per decisione dell’angolo di Wilder all’inizio della settima ripresa. Wilder aveva già subito due knock-down, uno alla terza ripresa e uno alla quinta. Dopo il destro di Fury che lo aveva mandato al tappeto nel terzo round aveva cominciato a perdere sangue dell’orecchio sinistro.

Fury è sembrato in ottima forma, tatticamente più preparato del suo avversario, al quale ha impedito da subito di tenere il centro del ring e di trovare spazio per il suo pericolosissimo destro. Ha lavorato benissimo con il jab sinistro, tenendo sempre Wilder a distanza, e ha anche dato forza ai colpi. Dopo la combinazione con il diretto sinistro e destro che lo ha mandato al tappeto al terzo round, Wilder non mai ha più recuperato un completo equilibrio sulle gambe.

Battendo Wilder Fury ha ottenuto il titolo WBC dei pesi massimi, uno dei quattro titoli più importanti del pugilato mondiale, di cui Wilder era detentore da anni. A questo punto, secondo gli addetti, un incontro tra Fury e il britannico Anthony Joshua, campione WBA, IBF e WBO, per la riunificazione dei titoli, è molto probabile.